Break di primavera a Marseille la belle

  • MuCEM

    © M. Colin

    MuCEM

    © M. Colin

  • Ombrière

    © vvOTCM

    Ombrière

    © vvOTCM

  • Chateau d'If

    © OTCM

    Chateau d'If

    © OTCM

  • © E. Lamy

    © E. Lamy

Break di primavera a Marseille la belle Marseille fr

Marsiglia, bella e dinamica, s'impone oggi come una delle destinazioni turistiche più apprezzate d'Europa. Aperta sul mondo, tra cielo, terra e mare, la città si alterna tra contrasti e paradossi affascinanti, aggiungendo alla ricchezza del suo patrimonio e delle sue tradizioni un'offerta decisamente moderna, visionaria e creativa. Marsiglia attrae e incanta, senza dubbio. Un vero intreccio di culture e colori, la città sprigiona e dona un'energia particolare a chi la visita...

Tanti i collegamenti con l'Italia: facilmente raggiungibile sia in treno che in aereo per trascorrere un piacevole weekend in una delle più belle città del sud della Francia.

Per andare alla scoperta di Marsiglia è utile munirsi del City Pass 48h o 72h. Tappa ai musei, tour in barca, una visita al Château d’If, un giro sul trenino panoramico... grazie al City Pass avrai la possibilità di visitare di tutto e di più senza spendere un patrimonio.

Lato del Mediterraneo, dopo un giro lungo il pittoresco mercato del pesce, imbarcati sul vecchio porto per andare a visitare il Castello d'If, reso famoso dal romanzo di Alexandre Dumas "Il Conte di Montecristo": vista mozzafiato sulla baia garantita!

Prima del rientro è d'obbligo una visita al museo di storia per comprendere meglio i 2.600 anni di Marsiglia, città più antica di Francia, ma allo stesso tempo una delle più moderne e innovative. Passeggia a lato della Joliette e non mancare di visitare il Mucem, aperto nel 2013, e sognare ad occhi aperti davanti al panorama che ti si para davanti agli occhi. Se ne hai l'occasione, visita una delle mostre di Musée Regards de Provence, e non dimenticare di dedicare del tempo allo shopping... merita davvero! Nel tardo pomeriggio, ancora con il City Pass, prendi il treno e vai verso Notre Dame de la Garde, basilica del XIX secolo che veglia sulla città e sul Mediterraneo.

E per concludere come non fare un salto al sud? Al Parco Nazionale delle Calanche ti potrai cimentare in passeggiate a piedi, giri in barca e ammiarre l’Orange Vélodrome, uno degli stadi più famosi di Francia grazie alla squadra di football OM, senza perdeti però la cité radieuse di Le Corbusier, entrata da poco a far parte del patrimonio Mondiale dell'Unesco, il Vieux-Port e il quartiere du Panie, dove strade, piazze e facciate di edifici colorati ti ricorderanno sicuramente l'Italia. 
A nord, il quartiere della Joliette con i suoi edifici moderni, e l'Estaque, il quartiere di Marsiglia dove visse Cézanne. 


E al calar del sole un buon aperitivo al Vieux-Port o in riva al mare... aspettando che il sole risorga...

Contatti & Prenotazione

City Pass 24h, 48h o 72h /26€, 33€, 41€
Acquistabile su www.resamarseille.com

Maggiori informazioni

Nei dintorni