10 hotel per notti sull’acqua

  • Aqualodge in Guadalupa

    Aqualodge in Guadalupa

    © Aqua Lodge

  • Les Cabanes des Grands Lacs in Franca Contea

    Les Cabanes des Grands Lacs in Franca Contea

    © Les Cabanes des Grands Lacs

  • Domaine des Ormes in Bretagna

    Domaine des Ormes in Bretagna

    © Les Ormes

  • OFF Paris Seine

    OFF Paris Seine

    © Seine Design

  • Village Toue in Alvernia

    Village Toue in Alvernia

    © SLOWMOOV

10 hotel per notti sull’acqua

Dormire cullati dalle acque tranquille di un lago, oppure di una laguna tropicale o, perchè no, magari dalla Senna, nel cuore di parigi... Ecoo 10 idee per vivere una vacanza pieds dans l'eau.

1. A Parigi, il primo hotel galleggiante sulla Senna!

Dormire sull’acqua nel cuore di Parigi? È l’esperienza inedita offerta da OFF Paris Seine, un nuovissimo hotel galleggiante sulla Senna che aprirà nella primavera 2016: 58 camere tra cui 4 suites, un lounge panoramico, bar, solarium, terrazza estiva di 400 mq, un porto per piccoli battelli da crociera, eventi d’arte e di festa a fare da contorno. Questo hotel insolito, 80 m di lunghezza, è ancorato sul quai d’Austerlitz, vicino alla gare de Lyon e a meno di un quarto d’ora a piedi da Notre-Dame. Un hotel inedito e sostenibile, impegnato nel recupero delle acque e con consumi ridotti di energia. 

2. Echologia in Mayenne 

Echologia, un nome che è un programma: si chiama così il villaggio aperto in una ex cava di calce di Louverné, alle porte della cittadina di Laval, nei Pays de la Loire. 70 ettari di natura e 33 strutture insolite per alloggiare: tende mongole e indiane, capanne sugli alberi, tende-igloo e anche capanne galleggianti su piccoli laghetti, raggiungibili in barca o canoa. In più ristorante, attività sportive nella natura, e tutto all’insegna del rispetto per l’ambiente. 

3. Alla deriva in uno stagno, in Bretagna… 

Al Domaine des Ormes, a Dol-de-Bretagne, a metà strada fra la città corsara di Saint-Malo e Mont Saint-Michel, attorno al castello del XVI secolo, ci sono 250 ettari di natura e numerosi specchi d’acqua. Le 4 capanne galleggianti sono una proposta insolita, a metà fra isolette e barche e possono prendere il largo se vengono spinte con un remopertica. Si spostano così proprio come una barca, dopo di che si getta l’ancora dove si preferisce e si godono scoperte di uccelli d’acqua e piante selvatiche… magico!

4. Capanne al castello in Borgogna

Al Castello di Ettevaux, splendido castello del ‘700 immerso in un grande parco di alberi secolari, nel cuore del parco naturale regionale del Morvan, due capanne lacustri ecologiche: la Cabane sur l’étang rond e la Cabane sur l’étang neuf, da raggiungere in barca. Vere palafitte ecologiche - e romantiche - tutte di materiali naturali, offrono il massimo del comfort, compresa prima colazione o cena nella propria casagalleggiante. 

5. Una cabane-spa in Franca Contea 

Alla Forge de Bonnal, accanto a Chassey-lès-Montbozon, fra 150 ettari di natura, laghi e fiumi, vi aspettano fascinose ed ecologiche capanne galleggianti posate sulle acque di un lago. Tre sono ideali per famiglie, altre tre perfette in coppia e due sono speciali, un concept unico in Francia: la cabane Spa Neptune e la Spa Boréale sono capanne spa con jacuzzi privata sulla terrazza… tutto di legno, naturalmente!

6. Dormire sul Lago Blu 

A Châtillon-en-Diois, villaggio medievale della Drôme, ai piedi delle montagne del Vercors, vi aspetta una capanna di legno, battezzata Zenzilot, posata sulle acque del Lac Bleu, il lago blu, per via del colore intenso delle sue acque. Riservata a due persone e deliziosamente romantica. 

7. Un villaggio galleggiante, in Normandia

Nel bel mezzo del lago di Pont-l’Évêque, nel cuore del Pays d’Auge normanno, in un paesaggio verde costellato di alberi di melo (e a una dozzina di km dal mare di Deauville), c’è da scoprire un vero villaggio galleggiante, 7 capanne a metà fra la péniche e l’eco-lodge da pesca, per vivere una vacanza al ritmo dell’acqua, in un’oasi di pace, ecologica e sostenibile. 

8. Uno chalet savoiardo… ma sull’acqua! 

A Chanaz, una “Venezia savoiarda” sul canale di Savières che collega con il lago di Bourget, sono stati allestiti otto chalet di design contemporaneo d’alta gamma. Completamente attrezzati (Wi-Fi, tv, elettrodomestici), arredati con gusto, con pontile d’attracco privato e terrazza sull’acqua. Per una vacanza Robinson-chic. 

9. Benvenuti al Villaggio Toue 

Ai confini fra Alvernia e Borgogna, su un grande e bello stagno, il Village Toue del Domaine des Demoiselles è votato alla vita sull’acqua. È costituito infatti da una dozzina di toué, i vecchi storici battelli-cabinati della Loira, quasi dei carrozzoni gipsy galleggianti, perfettamente attrezzati per una vacanza. 

10. Aqualodges: bungalows sul mare nelle Isole di Guadalupa 

Una novità esclusiva nelle Isole di Guadalupa: bungalows sul mare di 80 mq, con due camere, una cucina completamente attrezzata, salotto e terrazza-solarium, per un’avventura stile Robinson ma di gran lusso, a partire dalla splendida laguna di Saint-François dove sono ancorati. Una vacanza sul mare ecosostenibile: acqua calda ed elettricità sono alimentate da pannelli solari, le acque di scarico vengono recuperate e trattate, ed è operativo un sistema di desalinizzazione dell’acqua. Da praticare ci sono tutti gli sport nautici ma anche corsi di cucina creola.