10 tappe imperdibili sulle coste della Corsica

  • Golfo di Girolata

    Golfo di Girolata

    © ATOUT FRANCE Jean Malburet

  • Isole di Lavezzzi

    Isole di Lavezzzi

    © ATOUT FRANCE R-Cast

  • Riserva De LaS candola

    Riserva De LaS candola

    © ATOUT FRANCE Robert Palomba

10 tappe imperdibili sulle coste della Corsica Ajaccio fr

1. Scoprite le Calanche di Piana, massiccio di porfido dalle tonalità rossastre. Gabbiani, cormorani e aquile sorvolano le acque limpide, gli isolotti e le grotte di questo sito, dichiarato patrimonio dell’UNESCO, e di Piana, uno dei più bei villaggi di Francia.

2. Levate le vele alla volta della Riserva Naturale di Scandola, patrimonio dell’UNESCO. Questa penisola desertica è rinomata per il paesaggio vulcanico, le scogliere scoscese, le rocce rosse e le calette incontaminate. Con un po’ di fortuna avvisterete il Molosso di Cestoni, il più grande pipistrello d’Europa, e magari anche qualche delfino.

3. Navigate nelle acque turchesi del golfo di Girolata, patrimonio dell’UNESCO dal 1983 e ammirate le grandi scogliere rosse e il verde del maquis.

4. Visitate il Museo di Belle Arti di Fesch a Ajaccio. Creato in seguito alla donazione del palazzo da parte del suo proprietario, il Cardinale Joseph Fesch, zio di Napoleone Bonaparte, il museo ospita oggi una collezione napoleonica e una sezione dedicata ai grandi pittori italiani.

5. Assistete al celebre canto polifonico corso, la paghjella, patrimonio immateriale dell’UNESCO dal 2009. Di natura sia profana che liturgica, la paghjella è interpretata da tre uomini in diverse occasioni festive, sociali e religiose .

6. Scoprite il sito preistorico di Filitosa, esistente da 8.000 anni, dichiarato patrimonio mondiale dall’UNESCO.

7. Esplorate i siti preistorici di Cucuruzzu e Capula nel cuore dell’Alta-Rocca, risalenti al periodo dall’Età di Bronzo al Medioevo.

8. Partite alla scoperta dei villages perchés di Balagne, di Pigna e di Sant’Antonino o Lumio. Qui gli abitanti vi sveleranno la loro storia, le loro tradizioni e la loro cultura.

9. Visitate l’arcipelago delle Sanguinarie, costituito da quattro isolotti di granito rosso scuro, situati all’ingresso del Golfo d’Ajaccio e accessibili unicamente via barca.

10. Venite a scoprire il solo deserto d’Europa, quello delle Agriate, e concedetevi un bagno in una delle splendide spiagge della costa, come Malfalco o Saleccia. 

Related videos

 
 

Sponsored videos