1517-2017: Le Havre compie 500 anni!

  • Le Havre

    © Hilke Maunder - OTAH

    Le Havre

    © Hilke Maunder - OTAH

  • Claude Monet, Impression, Soleil levant

    © Bridgeman Images

    Claude Monet, Impression, Soleil levant

    © Bridgeman Images

  • Esquisse project Quai de Southampton de Vincent Ganivet

    © Vincent Ganivet - Studio Louis et Morgan

    Esquisse project Quai de Southampton de Vincent Ganivet

    © Vincent Ganivet - Studio Louis et Morgan

  • Maison de l'Armateur

    © Hilke Maunder - OTAH

    Maison de l'Armateur

    © Hilke Maunder - OTAH

  • Les Grandes Voiles du Havre

    © STI

    Les Grandes Voiles du Havre

    © STI

  • MuMa

    © OTAH

    MuMa

    © OTAH

1517-2017: Le Havre compie 500 anni! Le Havre fr

Legata da sempre al suo porto, Le Havre festeggia quest'anno il 500° anniversario della regia creazione da parte di Francesco I.

Un evento che sarà l’occasione per rivolgere uno sguardo nuovo e meravigliato su questa autentica “Porta dell’Oceano”, Patrimonio Mondiale dell’Umanità, moderna, audace, aperta sul mondo. Un invito a scoprire o riscoprire una città che è stata residenza e musa ispiratrice di artisti, pittori, scrittori, musicisti, registi…
Dal 27 maggio al 5 novembre, “Un’estate a Le Havre 2017” propone un eccezionale programma di festeggiamenti nel segno dell’arte e delle animazioni popolari che sono il sale della città. Una città di architetti che Perret, Niemeyer, Gillet, Nouvel, Chemetoff e altri grandi nomi hanno consacrato alla modernità, e una città in cui l’acqua è ovunque, fino nel cuore del centro, grazie ai bacini storici dell’antico porto commerciale. E ancora, soprattutto, una città dalla luminosità straordinaria, che regala panorami e orizzonti infiniti.

La città degli artisti 

Per un nuovo sguardo su Le Havre, artisti di fama internazionale sono stati invitati a creare installazioni contemporanee, perenni o effimere, che interagiscono con gli spazi urbani e la loro geometria architettonica, per rivelarne tutta la bellezza. Il MuMa, il Museo di Arte Moderna André Malraux, un autentico scrigno di luce che racchiude una delle più importanti collezioni di Impressionisti di Francia, ospita dal 27 maggio al 29 agosto “Pierre et Gilles”, una retrospettiva di 80 loro opere. Un invito a immergersi nel loro mondo artistico così atipico, quello del ritratto ipersofisticato, tra fotografia e dipinto.
Dal 9 settembre all’8 ottobre un appuntamento unico: “Impression(s) soleil” celebra l’eccezionale ritorno, sugli stessi luoghi in cui è stato dipinto, del mitico “Impression soleil levant”, capolavoro di Claude Monet che ha segnato l’inizio del movimento impressionista. Un’esposizione speciale in cui sarà possibile anche scoprire opere di Eugène Boudin, Raoul Dufy, William Turner, Félix Vallotton…

La città "galleggiante"

Dal 27 maggio all’8 ottobre l’associazione French Lines, depositaria degli archivi e dei tesori delle compagnie transatlantiche, propone di partire per un percorso poetico alla scoperta della storia marittima di Le Havre. Appuntamento d’eccellenza con due giganti del mare: la MSC Meraviglia il 4 giugno per il suo battesimo del mare e la Queen Mary 2 il 15 settembre per la traversata Le Havre-NewYork, occasione unica per rivivere lo spirito dei leggendari viaggi attraverso l’Atlantico.
Dal 31 agosto al 3 settembre: Le Havre accoglie l’ultima tappa della regata Tall shipsrace, raduno dei velieri storici più grandi e importanti del mondo. E dal 27 ottobre al 5 novembre, 13a edizione della Transat Jacques Vabre, la più famosa e la lunga regata velica trasatlantica in doppio, ovvero con un equipaggio di due marinai. Le Havre, che è fin dalla prima edizione il porto di partenza della regata, ospiterà per nove giorni il villaggio organizzato attorno alla gara e ai suoi protagonisti, prima del via delle vele, fissato per il 5 novembre 2017.

Un programma particolarmente ricco quello del Cinquecentenario di Le Havre, che colloca la città fra le destinazioni imperdibili del 2017. Valorizzazione degli edifici industriali, rievocazioni storiche, concerti, le sfilate dei Giganti, i personaggi portati in giro dalla sorprendente Compagnia di teatro di strada Royal de Luxe… un calendario di appuntamenti allettante. Albergatori, ristoratori, commercianti sono tutti mobilitati per accogliere i visitatori e dimostrare che la città merita davvero di essere una grande meta di vacanza. Parola d’ordine 2017: andare a Le Havre, il porto di Parigi. The place to be!
www.lehavretourisme.com

Maggiori informazioni

Cosa vedere

Nei dintorni