48 ore a Troyes nell’Aube en Champagne

  • © JStephane Herbert

  • © JStephane Herbert

48 ore a Troyes nell’Aube en Champagne Aube fr

La capitale storica della Champagne è una magia di stradine antiche, case a graticcio dalle facciate colorate… una città a misura di weekend!

Sabato alla scoperta del centro storico

Il sabato mattina è dedicato al centro storico di Troyes che ha la curiosa forma di un tappo di champagne… Un destino! Tappa d’obbligo alla cattedrale e nelle altre nove chiese gotiche della città. Da non perdere il Palazzo Vescovile che ospita il Museo d’Arte Moderna: fino all’8 giugno, mostra dedicata a Raoul Dufy. 

Pranzo al ristorante Le Bistroquet, cucina tradizionale e, immancabile, una coppa di champagne. Al pomeriggio, visita dell’Hôtel Dieu-le-Comte, che ospita la mostra-evento dedicata a Clairvaux, in occasione dei 900 anni dell’abbazia (dal 5 giugno al 15 novembre). Un po’ di shopping? Troyes è una capitale degli outlet di grandi firme, con sconti dal 30% al 50%! La sera, dopo un aperitivo nel winebar Aux Crieurs de Vin, con vino, champagne, salumi e formaggi, si va a cena a provare la cucina creativa di Le Damier. Per finire con una notte da sogno a Le Champ des Oiseaux, 4 stelle in un fascinoso edificio a graticcio del XV-XVI secolo, nel cuore della città.

Una domenica fra musei e food

La domenica mattina, visita della Maison de l’Outil et de la Pensée Ouvrière, all’Hôtel de Mauroy: più di 8.000 utensili del XVII e XVIII secolo e una biblioteca di 32.000 volumi. Acquisti tipici al Marché des Halles: formaggio di Chaource, l’andouillette, la tradizionale salsiccia, i cioccolatini di Pascal Caffet e naturalmente… lo champagne. Per pranzo si va a L’Illustré, piatti del territorio e il famoso Rosé des Riceys, il vino preferito da Luigi XIV. Quindi al Musée de la Bonneterie, dedicato alla maglieria, industria nata a Troyes nel 1745.
Il museo sorge in un bel palazzo del ‘500, l’Hôtel de Vauluisant,attorno c’è da scoprire un dedalo di stradine medievali, come la famosa Ruelle des Chats, prima di andare a bere qualcosa in Place de l’Hôtel de Ville.
››› www.aube-champagne.com/it

La strada turistica dello Champagne nell’Aube

Si declina nella Côte des Bar, tra villaggi viticoli e cantine dello champagne. Il prossimo 1 e 2 agosto, Strada dello Champagne in Festa nel villaggio di Les Riceys: un invito a degustare champagne direttamente nelle cantine, dai produttori.
www.routeduchampagne.com

Destinazioni

Cosa vedere