Al Cimitero Montparnasse per rendere omaggio all'autore dei Fleurs du Mal

Al Cimitero Montparnasse per rendere omaggio all'autore dei Fleurs du Mal parigi fr

3 Boulevard Edgar Quinet, Parigi

 

Aperto nel 1824, il cimitero di Montparnasse, Le Grand Cimitière, si estende su una superficie di 19 ettari ed è la seconda più grande necropoli parigina, dopo il Cimitero Père Lachaise.

Situato nel 14º arrondissement di Parigi, qui vi sorgevano un tempo tre antiche fattorie appartenenti ad istituzioni caritatevoli e anche un mulino a vento (ancora visibile, ma senza le ali). Questo cimitero storico è un'oasi di pace nel cuore di uno dei quartieri più animati di Parigi.

Tra le opere d'arte celebri che accoglie, citiamo « Il Bacio » dello scultore Constantin Brancusi (1876-1957), e qui puoi scoprire le tombe di artisti e intellettuali, non solo francesi, ma anche stranieri che hanno fatto di Parigi la propria città d'elezione. Qualche nome? Guy de Maupassant, Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir, Samuel Beckett, Marguerite Duras, Eugène Ionesco, Susan Sontag ...e non meno importante anche la tomba di Charles Baudelaire (6° divisione).

Il cimitero è quindi il luogo di molti pellegrinaggi letterari e le tombe di questi scrittori e artisti raramente mancano di ornamenti. Ogni anno, per esempio, numerosi pellegrini rendono omaggio anche all’autore dei Fleurs du Mal lasciando poesie e fiori sulla sua tomba. Una tomba semplice di famiglia, senza alcun particolare epitaffio o riferimento alla sua arte: su una stele si trovano incisi il nome di Charles Baudelaire, in mezzo ai nomi del suo odiato patrigno e di sua madre.

Nel Cimitero di Montparnasse si trova anche il cenotafio dedicato a Baudelaire (tra la 26° e 27° divisione del cimitero). È fissato al muro che separa la parte occidentale del cimitero dalla rue Emile-Richard. Quest'opera doveva essere realizzata in principio da Auguste Rodin ma a seguito di una lite durata anni, l'opera fu realizzata da uno scultore meno conosciuto, José de Charmoy. Inaugurata nel 1902, questa scultura rappresenta un corpo mummificato, un pipistrello e un busto che osserva dall'alto i morti.

 

*L'ingresso ai cimiteri monumentali di Parigi è gratuito.

Cosa vedere

Nei dintorni