La birra, bevanda tradizionale in Francia

  • Birre

    Birre

    © BRASSEURS DE FRANCE

  • La CH'Ti, birra simbolo del nord

    La CH'Ti, birra simbolo del nord

    © Brasserie Castelain

  • Vasche di fermentazione del XX secolo al Museo Europeo della birra

    Vasche di fermentazione del XX secolo al Museo Europeo della birra

    © Musée Européen de la bière

La birra, bevanda tradizionale in Francia

Se la Francia è indubbiamente il paese del vino, vede anche apparire di anno in anno nuove birre artigianali, regionali e locali. Simbolo di convivialità e autenticità, questa bevanda antica fa senza dubbio innamorare. Un riconoscimento che si è materializzato il 18 luglio 2014: da allora, la birra “proveniente dalle tradizioni locali” è iscritta nel “patrimonio culturale, gastronomico e paesaggistico della Francia”, accanto al vino, all’alcool, al sidro e al poiré. Nell’est e nel nord della Francia, potrai scoprire la birra francese attraverso musei, visite a brasserie e degustazioni.

La birra, bevanda della tradizione nell’est e nel nord della Francia

Come il vino, la birra si degusta.Che sia bionda, bianca o ambrata, è il risultato di un vero e proprio savoir-faire francese, sempre più valorizzato.  Quaranta negli anni 90, i birrai francesi sono oggi ormai più di 600, senza contare i circa 350 bar e boutique dedicati interamente alla birra.

Se la birra artigianale si è diffusa un po’ ovunque, è particolarmente ancorata all’est e al nord del Paese.

In Alsazia, è una vera e propria bevanda tradizionale che si assapora accompagnata da un bretzel all’ora dell’aperitivo e si auto-invita nelle ricette di piatti tipici, come gli “stinchi brasati all’aroma di birra”.

Per comprendere tutta la storia della birra alsaziana, visita le numerose brasserie e micro-brasserie, dove potrai scoprire tutte le tecniche di produzione.

Rendez-vous anche ad inizio agosto a Schiltigheim, capitale della birra d’Alsazia, in occasione della Festa della Birra.

La Lorena, la regione adiacente, ospita invece il Museo Internazionale della birra a Stenay.

In Champagne-Ardenne, non ci sono solo le cantine di champagne che si visitano. Il circuito turistico “La route de la bière et ses saveurs” [l’itinerario della birra e dei suoi sapori] ti porta per 40 km alla scoperta delle brasserie delle Ardenne (francesi e belghe).

La bevanda al malto ha da tempo domicilio anche nel Nord-Pas-de-Calais. La Gueuze, la Trois-Monts, la birra Ch’ti (brasserie Castelain) e la Jeanlain sono altrettante birre tipiche della regione.

Ad ogni territorio francese la propria birra!

Le birre locali fioriscono un po’ ovunque, dalla Bretagna al sud della Francia.

E si spingono fino alle isole, ognuna delle quali ha la propria:

  • la Piétra in Corsica
  • la birra de Ré nell’île de Ré
  • la birra dei Naufrageurs a Oléron
  • la Lorraine in Martinica

Infine, nascono nuovi eventi legati alla birra, come la “Paris Beer Week”, festival della birra artigianale che ha luogo a Parigi nel mese di maggio.

Per sapere di più sulla birra (francese e straniera), la sua storia e la sua degustazione, consulta la “Guida Hachette delle Birre” di Elisabeth Pierre, birrologa

 

“L’abuso di alcool può nuocere alla salute, consumare con moderazione”.