Le città francesi… un patrimonio culturale mozzafiato

  • Nîmes

    Nîmes

    © Ville de Nîmes

  • Lione

    Lione

    © ATOUT FRANCE/Phovoir

  • Le Havre

    Le Havre

    © Fabrice Moley - Office de Tourisme de l’Agglomération Havraise

  • Bordeaux

    Bordeaux

    © S.duboscq

Le città francesi… un patrimonio culturale mozzafiato 75000 Paris fr

Le città francesi mostrano con fierezza tutte le ricchezze accumulate nel corso della loro lunga storia. Nel corso degli anni si sono ornate di monumenti impressionanti, pittoreschi e incredibili.

Città iscritte nel patrimonio mondiale dell’UNESCO

In Francia ci sono diverse città iscritte nel patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Avignone e il suo centro storico

Besançon: la cittadella, le mura urbane e il forte Griffon

Bordeaux e il Porto della Luna

Carcassonne, città storica fortificata 

Chartres e la sua cattedrale 

Fontainebleau: il palazzo e il parco

Le Havre e il suo patrimonio degli anni ’50, città ricostruita da Augustin Perret dopo la seconda guerra mondiale

Lione e il suo centro storico

Parigi e le rive della Senna

Provins, antica città medievale 

Saint-Etienne, città UNESCO del design

Strasburgo, il centro, storico, la cattedrale e la Grande île

Città situate vicino a siti classificati come Patrimonio dell’Umanità

Albi: Città episcopale

Amiens: la cattedrale di Notre-Dame

Arles, monumenti romani e romanici

Arras: la cittadella

Bourges: la cattedrale

Briançon: cinta muraria, Redoute des Salettes, Forte delle Trois-Têtes, Forte del Randouillet, opera della comunicazione Y e il Ponte di Asfeld

Digione capitale della Borgogna, a due passi dall’abbazia cistercense di Fontenay 

Lille, capitale europea della cultura

Nancy: Piazza Stanislas, de la Carrière e d'Alliance

Nîmes e il Ponte del Gard 

Reims: la cattedrale di Notre-Dame, la basilica di Saint-Remi e il Palais du Tau

Tolosa, l’Occitania e il Canal du Midi

Saint-Martin-de-Ré: cinta murarie e cittadella

Versailles, il castello, il museo e il parco 

Riferimenti alla cultura nelle città

Nel 2004 Lille è stata Capitale Europea della Cultura con 12 mesi di feste, esposizioni e spettacoli, e Marsiglia lo è per il 2013.

In Francia ci sono più di 42000 musei e monumenti, di cui 14000 sono tutelati. Il Louvre offre una delle collezioni più ricche del mondo; costruita di recente davanti al prestigioso edificio, la piramide di vetro dell’architetto Pei è il simbolo di una nuova creatività contemporanea. Essa ricorda anche che la Francia è un museo dal vivo, in continuo movimento, che celebra il passato senza dimenticare il presente.

Il Carré d’Art di Nîmes, il centro di Arti Plastiche Contemporanee di Bordeaux, la Fondazione Cartier per l’Arte Contemporanea a Parigi, il Museo Matisse di Nizza e molti altri illustrano questa libertà data agli artisti di tradurre ed esprimere il loro tempo.Che siano grandi o piccoli, classici o particolari, essi consentono a ognuno di soddisfare la propria sete di scoperta e di sapere. Se vuoi veramente restare di sasso, ammira l’architettura contemporanea del Centre Georges Pompidou, l’Arco della Défense, la Biblioteca Nazionale di Francia a Parigi, la Cité Internationale a Lione e il museo piscina a Roubaix.

In effetti si potrebbe dire che le città fanno della cultura e che l’arte si esprime con esposizioni permanenti e fuori dal tempo. Perché la cultura e il patrimonio siano accessibili a tutti i pubblici per completare la loro missione vengono offerti diversi servizi ai visitatori, come l’accoglienza in diverse lingue straniere, tariffe speciali per i biglietti, prenotazioni anticipate, accoglienza personalizzata per gruppi di visitatori, per famiglie, per portatori di handicap e per persone anziane.


Related videos

 
 

Sponsored videos

 
 
 
 

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni