City Break - Tra Provenza e Costa Azzurra (8 giorni)

  • © Atout France/Jean Malburet

  • © Atout France/Michel Angot

  • © Atout France/Franck Charel

  • © Atout France/Jean François Tripelon−Jarry

City Break - Tra Provenza e Costa Azzurra (8 giorni)

Da Avignone ad Aix-en-Provence, Marsiglia, Nizza 

Avignone

Il nostro itinerario inizia ad Avignone, città di grande fascino, cultura e arte, residenza papale nel Medioevo,vedi il Palazzo dei Papi e scenario del Festival di Teatro, uno dei più antichi e famosi del mondo. Oltre al Palazzo dei Papi e al Ponte di Avignone (entrambi Patrimonio Unesco), da non perdere un giro per la città vecchia, una visita ai molti musei, tra gli spettacoli, la gastronomia e i vini Côtes du Rhône, senzadimenticare un’escursione fluviale sul Rodano: su misura il pass Avignon passion, gratuito e valido pertutta la famiglia, consente molte visite a costi contenuti.  

Aix-en-Provence

Si prosegue per Aix-en-Provence sulle colline fra il mare e le Alpi: la città dalle 40 fontane, dalle terrazzedei caffè inondate di sole, è una città a misura d’uomo, una delle più eleganti del Sud-est, è costellata dipalazzi del ‘600 e del ‘700 e di souvenir di Cézanne, passando per i resti delle terme romane e l’architetturamoderna del nuovo quartiere commerciale e culturale, con il teatro, il CCN Ballet Preljocaj e la mediateca.
Da non perdere i luoghi di Paul Cézanne: l’ atelier, la proprietà di famiglia al Jas de Bouffan, le cave di Bibémus dove è nato il cubismo. Il museo Granet: 4500 m², che ospitano l’eccezionale collezione da Cézanne a Giacometti. Senza dimenticare la gastronomia (specialità del luogo sono i calisson, tipici dolcia base di mandorle) e i villaggi del Pays d’Aix che si ergono fra i vigneti.

Marsiglia

Arriviamo al mare e a Marsiglia: città antica (2600 anni di storia) cosmopolita e di tendenza, dalla vitaculturale intensa che infatti sarà capitale europea della cultura nel 2013. Da visitare il vecchio porto, iristoranti che propongono la famosa zuppa di pesce bouillabaisse, la Canebière, la lunga strada essenza dell’arte di vivere qui e naturalmente le Calanques, paradiso di verde e di mare.
Da non perdere: Châteaud’If reso famoso dal romanzo di Alexandre Dumas, Il Conte di Monte Cristo e la basilica di Notre-Dame de la Garde, per un panorama totale sulla città.

Nizza

E infine Nizza, capitale della Costa Azzurra, città di storia, arte, cultura, eventi, natura e sapori. Un autentico gioiello.
Da non perdere: il Gran Tour di Nizza in bus a due piani, la Promenade des Anglais e i suoi 7 km di spiagge, il Quai des Etats-Unis e il quartiere del Porto, i musei, in gran parte gratuiti: il Museo Matisse, il Museo Chagall, MAMAC e il Museo d’Arti Asiatiche. E ancora le stradine pittoresche della città vecchia, le chiese barocche, i mercatini, Place Masséna, il Carnevale con le famose battaglie dei fiori. Senza dimenticare i villaggi pittoreschi dell’entroterra e i famosi vini di Bellet.

 

Accesso:

Per Avignone TGV diretto da Parigi (2 ore e 40) da dove, sempre in TGV si va ad Aix-en-Provence (20 min) e Marsiglia (40 min). Sia Aix che Marsiglia sono collegate direttamente in TGV con Parigi (2 ore e 50 e 3 ore) e per Marsiglia si trovano numerosi voli. Anche a Nizza si arriva in TGV da Parigi (5 ore e 25) e in aereo, da oltre 100 destinazioni.