Compagnie du Mont Blanc, l’Avventura estate-inverno

  • © M. Colonel

  • © TMB La Jeanne - CMB

  • © M. Colonel

  • © P.Tournaire

  • © Mario Colonel

Compagnie du Mont Blanc, l’Avventura estate-inverno chamonix fr

A Chamonix, capitale dello sci e dell’alpinismo, ai piedi del monte bianco, soli 30 minuti da Courmayeur con il tunnel del bianco, la Compagnie du Mont Blanc propone tre fra i più grandi siti turistici francesi.

È la prima società di impianti di risalita in Francia, gestisce i quattro più grandi comprensori sciistici della valle di Chamonix (Les Grands Montets, Brévent-Flégère, Balme e Les Houches) più alcuni siti spettacolari.

Teleferica o cremagliera?

Per cominciare, la teleferica dell’Aiguille du Midi, la più alta d’Europa, che in 20 minuti supera un dislivello di 2.700 m e offre un viaggio unico al mondo, fino ai 3.842 m della più alta delle “aiguilles”, le vette di Chamonix, richiama visitatori da tutto il mondo. Un modo accessibile a tutti per contemplare da vicino i ghiacciai più spettacolari.

Quindi, il Train du Montenvers, un trenino rosso a cremagliera che in una ventina di minuti si arrampica per i 1.000 m di dislivello, fino ai piedi della famosa Mer de Glace, il più grande ghiacciaio francese, 7 km di lunghezza, 200 m di spessore. Una curiosità: a definirlo “mare di ghiaccio” furono due pionieri dei ghiacciai, gli inglesi Windham e Pocock, arrivati qui nel 1741! Terzo sito d’eccellenza, il Tramway du Mont-Blanc, inaugurato nel 1909, il treno a cremagliera più alto di Francia. Partendo da Le Fayet, serpeggia fino ai 1.800 m di Bellevue e poi ai 2.380 m del Nid d’Aigle (ma in inverno si ferma a Bellevue), offrendo un panorama unico sulle aiguilles di Chamonix. Un’ora e un quartoper l’intero percorso, 25% di pendenza massima, 15 km all’ora la velocità.

Sospesi nel vuoto

In estate, tutta la zona dei comprensori diventa uno scenario perfetto per randonnées ultra panoramiche, anche in mountain bike, sul massiccio del Monte Bianco. E i tre siti regalano le stesseemozioni, in un contrasto anche cromatico fra il verde dei pascoli e i ghiacciai perenni… Estate come inverno alcune sensazioni sono davvero uniche. Accanto all’Espace Vertical, il più alto museo dell’alpinismo mai costruito, all’Espace Mont Blanc, superpanoramico, e all’Espace Histoire, la grande attrazione è Le Pas dans le Vide®: oltre 1.000 m di vuoto sotto di sé, contemplati in totale sicurezza, da una sorta di “box” totalmente trasparente, su tutte le sue 5 facce… Da primavera è di nuovo accessibile, per un autentico brivido!
››› www.compagniedumontblanc.com

Expo Milano 2015