Crociere per le isole dell'Oltremare

  • © Tahiti Tourisme/Gilles Diraimondo/AMV Voyages

  • © ATOUT FRANCE/Patrice Thébault

Crociere per le isole dell'Oltremare

Navigazione da diporto al largo delle isole

In famiglia o con gli amici, si può provare la navigazione da diporto senza per forza essere marinaio, noleggiando una barca con l’equipaggio. La preferenza va indubbiamente alla barca a vela. Il modello a motoscafo ha lo charme della tradizione, mentre il catamarano ha il vantaggio di essere più stabile e di ondeggiare di meno.

L’equipaggio si compone di uno skipper (timoniere), a volte coadiuvato da un assistente o da altri membri dell’equipaggio, a seconda delle dimensioni della barca. Delle compagnie con esperienza hanno la loro flotta di navi “attrezzati con tutti i confort” (si tratta di servizi di lusso). C’è anche la formula della nave del proprietario, cioè la “Circum-navigateurs”: si tratta di una coppia o di un’intera famiglia “nomade del mare” che vi ospiterà sul suo yacht, come se si trattasse di bed&breakfast sull’acqua. È l’occasione per ognuno di scoprire le sue qualifiche di marinaio professionale!

Le tariffe per questo tipo di crociere a vela (il più delle volte durano una settimana o due) sono di circa 120-130 euro al giorno e a persona. Si tratta di pacchetti per 4, 6 o 8 persone (se il gruppo è già formato in partenza si parla di “privatizzazione” della barca). Queste “navi-charter” vi aspettano ai porti della Guadalupa e della Martinica, per trascorrere delle vacanze indimenticabili in un’atmosfera di convivialità. La carta vincente dello skipper è la sua buona conoscenza delle condizioni locali (cartografia, variazioni meteo, “giardini segreti”), e si può anche partecipare alla guida della barca.

Se si ha uno spirito da marinaio e le competenze necessarie si può anche noleggiare una barca senza skipper.

Navigare nelle Antille

In partenza dalla Guadalupa

Sea and Sail

Catamarani e motoscafi: base a Pointe-à-Pitre (Porto di Gosier) o di Saint-François.

B3ocean

Noleggio di barche di tutti i tipi: sloop, golette, ketch. Si potrà navigare per il mare delle Antille, vicino alle Saintes (un must!) e verso le Grenadines più a sud.

Karuloc

Noleggio di una barca a motore di 9 più di metri (per 6-12 persone), a Bas-du-Fort, Saint- François e a Deshaies, per una giornata, il weekend o per una settimana.

È necessario avere la patente nautica per guidare questo tipo di imbarcazioni, per la sicurezza dei bambini.

Scoprite anche le “Croisières Guadeloupe” e il “Reves d’Antille”.

In partenza dalla Martinica

Turquoise Yachting

Autremer concept

In partenza da Saint-Martin

Anyway Marine

Nel Nord delle Antille francesi, l’isola di Saint-Martin propone il contesto ideale per una mini-crociera in yacht, in vela o in barca a motore abitabile.

Virata nel Pacifico

La Nuova Caledonia

La destinazione malese, valorizzata soprattutto dall’immenso atollo che rientra nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, promette delle favolose escursioni marine, tra la Grande Terre e le isole limitrofe (dall’Isola dei Pini all’Isola di Lifou). Dei tour operator specializzati della Francia metropolitana organizzano soggiorni in charter-vela, e si può noleggiare una barca sul posto.

Cap's Boat

Per informazioni sulla navigazione:

Guida pratica e tecnica

Navigare in Nuova Caledonia

La Polinesia

Un soggiorno in Polinesia non si limita solo a un bungalow su palafitte sulle rive un magnifico atollo. Una crociera in barca a vela permette di vedere tutte le isole e gli atolli e di scoprire spiagge da sogno.

Informazioni sulla navigazione da diporto

Dream Yacht CharterCroisière Archipel Dream, by Tourinter

Roa Yachting

Aranui 3- crociera in nave

Un’altra avventura in un ambiente unico a bordo di un’imbarcazione dotata di 80 cabine; un viaggio dalla durata di 2 settimane vi porterà negli arcipelaghi di Tuamotu o nell’arcipelago delle isole Marchesi.

Autore: Philippe Bardiau

Related videos

 
 

Sponsored videos