Dove dormire alle Isole di Tahiti

  • Bungalow su palafitta nella laguna di Bora Bora

    Bungalow su palafitta nella laguna di Bora Bora

    © Tahiti Tourisme - Raymond Sahuquet

  • Pensione Kuria de Fakarava

    Pensione Kuria de Fakarava

    © Tahiti Tourisme - G.Le Bacon

  • Catamarano in escursione nella laguna di Raiatea

    Catamarano in escursione nella laguna di Raiatea

    © Tahiti Tourisme - Kirklandphotos.com

  • Ristorant della pensione Papahani sull'Isola di Maupiti

    Ristorant della pensione Papahani sull'Isola di Maupiti

    © Tahiti Tourisme - J.Sekkaki

  • Vista aerea Bora Bora

    Vista aerea Bora Bora

    © Tahiti Tourisme - Lucien Pesquie

Dove dormire alle Isole di Tahiti 98714 papeete pf

Le strutture d’accoglienza polinesiane si dividono in tre grandi categorie: gli hotel internazionali, i piccoli hotel familiari e i meublés turistici.

Gli hotel internazionali, circa 50 strutture, che rappresentano oltre 3.000 unità, sorgono sulle isole più turistiche: le Isole della Società, Tuamotu e le Marchesi. Si trovano sui fianchi dei rilievi o in riva alle lagune, nel rispetto delle più rigorose norme di qualità.

La gamma delle strutture è molto ampia: dall’hotel di gran livello ai bungalow su pilotis, accessibili grazie a un pontile di legno, che dominabo una laguna turchese e i suoi pesci coloratissimi.

Prodotto faro di Tahiti e delle sue isole, il bungalow su pilotis (su palafitta) è diventato il simbolo del romanticismo delle isole e dell’effetto-dépaysement di un viaggio in capo al mondo.

La scelta dei piccoli hotel familiari è prima di tutto un viaggio nel viaggio, e secondo il tipo di sistemazione scelto, un’immersione totale del quotidiano di una famiglia polinesiana. L’offerta è varia, e costituita da oltre 1.500 unità abitative sparse per tutte le isole a vocazione turistica, ed è suddivisa in 4 categorie: chambres d’hôtes (i b&b), fare d’hôtes o « résidence-familiari», le pensioni familiari e i piccoli hotel familiari.

I meublés familiari sono classificati per numero di fiori di ibisco, da 1 a 3. Si tratta di case, bungalow, appartamenti o studiò, arredati e attrezzati di tutto punto, in uso esclusivo all’affittuario. Secondo i posti, si possono affittare per una giornata, una settimana o un mese.

L’hôtellerie flottante è altrettanto bel rappresentata, con la possibilità di alloggiare a bordo di una nave di lusso oppure partecipare a una crociera organizzata su una vela o un catamarano. I charter nautici, sur vele monoscocca o catamarani, permettono di esplorare le lagune, pescare o fare escurioni giornaliere… Una formula che esiste essenzialmente sull’arcipelago della Società.

Per saperne di più su dove alloggiare alle Isole di Tahiti

Maggiori informazioni