Eductour nella Drôme Provenzale

Eductour nella Drôme Provenzale

da giovedì 9 a domenica 12 aprile 2015

A sud del Rodano-Alpi, terra di contrasti, ombre e luci, storia e passione, la Drôme si sviluppa tra Rodano e Vercors, alle porte della Provenza che, passata la città di Valence, presenta già un carattere caloroso, solare e profumato.

Con un territorio ricco e generoso, i piccoli produttori locali e coloro che ci lavorano (ristoratori, artigiani) sono fieri di frutta e verdure che crescono nel sole, tartufi neri, vini di carattere, olive, formaggi di capra (Picodon), agnelli, faraone, mandorle, miele… Parti alla loro scoperta, gusta i loro prodotti e fatti appassionare dal loro savoir-faire… La Drôme vi si offre!

Montélimar è una tappa da non perdere quando ci si muove nel panorama dolciario della Drôme. Mele, bianchi d’uovo, mandorle, pistacchi sono gli ingredienti indispensabili per il tradizionale torrone di Montélimar, la cui fama oltrepassa ormai i confini. La visita ad una torroneria riserva scambi appassionanti sulla storia e sulla produzione di questa dolce specialità. Montélimar è anche la porta d’ingresso nella Drôme provenzale, apprezzata per le sue città, i suoi castelli e i paesaggi d’eccezione, dove la lavanda si sposa alla perfezione con le vigne, gli ulivi e le querce.

Da aprile 2013, il castello di Suze-la-Rousse rende omaggio all’universo del vino e del vigneto e all’Università del vino che ospita con un nuovo percorso di visita che sviluppa i seguenti temi: dalla pratica sociale del vino al modo di bere, dai primi vigneti ai paesaggi e all’architettura viticola, dagli impieghi attuali alla formazione. Un’imperdibile esperienza enoturistica!

 

Contatti:
Agenzia per lo Sviluppo Turistico della Drôme
8 rue Baudin - BP 531 - 26005 Valence cedex
Tel.: +33 (0)4 75 82 19 26