La Francia in totale sicurezza

  • La France en toute securité

    La France en toute securité

    © © Paris Tourist Office / Sarah Sergent

La Francia in totale sicurezza Parigi fr

LE MISURE DI SICUREZZA GENERALE

Quali misure sono state introdotte per garantire la sicurezza dei turisti?

Tanto le autorità pubbliche quanto i professionisti del settore fanno della sicurezza una loro priorità:

- Lo stato d'allerta viene dichiarato dal Presidente della Repubblica e mira a garantire la sicurezza della popolazione. Tale stato provvisorio implica il rafforzamento dei controlli di sicurezza e conferisce alle forze dell'ordine 
maggiori poteri
- Forze di polizia e di gendarmeria sono attualmente disseminati su tutto il territorio nazionale
- I controlli e il personale di sicurezza sono stati rafforzati sia sui trasporti pubblici che presso i luoghi aperti al pubblico, tra cui i siti turistici (soltanto sul territorio parigino il personale è stato triplicato) 
- Infine, tutti gli addetti ai lavori del settore turistico hanno avviato nuove assunzione per personale di sicurezza supplementare con lo scopo di garantire la sicurezza dei turisti. 

 

L'INGRESSO E GLI SPOSTAMENTI SUL TERRITORIO FRANCESE

Quali sono i documenti di indentità necessari per entrare e circolare sul territorio francese? 

Tutti i turisti francesi, compresi i cittadini dell'Unione Europea, devono obbligatoriamente portare con sè un documento di identità (passaporto o carta di identità nazionale). Le forze dell'ordine possono richiedere un documento di 

identità in qualunque momento, specialmente in entrata o in uscita dal territorio nazionale. 

 

L'incremento delle misure di sicurezza non altera eccessivamente i tempi d'attesa negli aeroporti e nelle stazioni di linee internazionali (Thalys, Eurostar ecc.)

 

Negli ultimi mesi, le condizioni per il rilascio del visto di ammissione per i cittadini non appartenenti all'Unione Europea sono cambiate? 

 

I termini di rilascio dei visti restano invariati. Le tempistiche sono persino state ridotte in molti Paesi. Anche il periodo di validità del visto resta invariato.

 

I TRASPORTI

Quali misure di sicurezza sono state adottate sui trasporti pubblici? 

 

Sono stati intensificati i controlli prima dell'imbarco per le linee ferroviarie e i voli internazionali. Grazie però al parallelo aumento del personale addetto, le tempistiche sono rimaste le stesse. 

 

In linea generale misure di sorveglianza e di controllo sono state predisposte su tutti i trasporti pubblici. Le forze dell'ordine possono procedere con controlli su persone o bagagli. Si riservano anche il diritto, in via eccezionale, 
di impedire il trasporto di alcuni effetti personali considerati pericolosi. 

 

ALLOGGI E RISTORAZIONE

Quali misure sono state adottate per la sicurezza degli hotel francesi? 

 

Come previsto dalla legge francese, gli albergatori devono far compilare ad ogni ospite straniero un documento personale. Inoltre, ogni struttura si riserva il diritto di sottoporre controlli di sicurezza. 

 

Quali misure sono state adottate per la sicurezza nei ristoranti, nei bar e nelle discoteche?

I ristoranti, i bar e le discoteche sono aperti e svolgono regolarmente il loro servizio. Tuttavia, per garantire la sicurezza dei clienti, ogni servizio si riserva il diritto di richiedere controlli di sicurezza. (apertura di borse e 
zaini, controlli ad personam) 

 

LE ATTRAZIONI TURISTICHE E LO SHOPPING

Cosa bisogna sapere a proposito delle misure di sicurezza adottate nei musei e nei siti turistici? 

 

I luoghi culturali di Parigi, dell'Ile de France e, più in generale, di tutto il territorio hanno incrementato i dispostivi di sicurezza (apertura di borse e zaini, controlli ad personam, divieti di ingresso a persone con grosse valigie 
ecc.) Qualora lo ritenessero necessario, le autorità possono prendere provvedimenti eccezionali per quanto riguarda l'accesso a determinate strutture in modo da garantire la sicurezza del proprio pubblico. 

 


Cosa bisogna sapere a proposito delle misure di sicurezza adottate nei negozi, nelle boutique e nei centri commerciali? 

In linea generale, tutti i professionisti del settore hanno rafforzato i proprio dispositivi di sicurezza (apertura di borse e zaini, controlli ad personam, divieti di ingresso a persone con grosse valigie ecc.).

 

Cosa vedere

Nei dintorni