Gastronomia e territorio

  • © Atout France/Cédric Helsly

Gastronomia e territorio fr

Avvicinati alla gastronomia francese, scoprendo le formule originali proposte dai produttori.

Spesso, i produttori di formaggio offrono visite con degustazione nei locali di lavorazione e nelle cantine di stagionatura. In genere è anche possibile l’acquisto in loco dei prodotti.

All’interno della rete « Bienvenue à la ferme », (« Benvenuti in fattoria ») gli agricoltori accolgono i turisti nelle loro aziende, proponendo loro varie formule : ferme auberge/agriturismo (pranzo tradizionale a base di prodotti dell’azienda e ricette del territorio) o degustazione in fattoria.


I Sites remarquables du goût ( I Luoghi del Gusto): 

Questo marchio raggruppa un centinaio di località con l’obiettivo di far conoscere meglio la loro produzione e le tradizioni collegate : saline di Guérande, parchi di ostriche di Marennes, la Strada dei vini in Alsazia, i vini di Saint - Emilion, carne di Salers, olive di Nyons…

Molto di moda oggi anche i corsi di cucina. Molti chef propongono infatti corsi « casalinghi ». Questi corsi possono essere tenuti da grandi stelle della cucina nel loro stesso ristorante, e si rivolgono sia a professionisti esperti sia a principianti : basta scegliere la formula giusta.

Nel corso dei secoli la Francia ha elaborato un’eccezionale tradizione culinaria.

Il nostro Paese, infatti, è un vero e proprio banchetto gastronomico in cui ogni regione, ogni territorio mostra con orgoglio le proprie specialità, i propri prodotti e la propria cultura. Tutto si fonda su prodotti tradizionali di grande qualità impiegati in una cucina semplice, schietta, profumata, dai sapori rustici e antichi. Alla base c’è il gusto per il vero, l’autentico, prerogativa esclusiva dei prodotti tradizionali del territorio.