Immersione a La Réunion

  • © Antoine Mettra/ Île de la Réunion Tourisme

  • © Laurent Beche/ Île de la Réunion Tourisme

  • © Laurent Beche/ Île de la Réunion Tourisme

  • © Serge Gelabert/ Île de la Réunion Tourisme

Immersione a La Réunion Rue des Sables Saint-Gilles re

La Réunion, isola situata nell’Oceano Indiano, ospita una riserva naturale marina che si sviluppa ad ovest su 40 km di costa.Questa barriera corallina creata dall’attività vulcanica ospita 3500 specie diverse!

Un luogo vulcanico

Da Saint-Paul a l’Etang-Salé, su cinque comuni, l’ambiente sottomarino fa a gara di bellezza. Non puoi quindi non immergerti nei canyon e nelle grotte formate da antiche colate laviche. Pan di zucchero, capo Homard, giardino di coralli, le tre grotte… i luoghi migliori si trovano dietro la barriera corallina, in media fino a 25 m di profondità.

Le star del mare

Cernie, razze, pesci pagliaccio, pescispada… non perderti questa meravigliosa vita acquatica piena di colori. Incontra cavallucci marini gialli, stelle di mare di colore rosso vivo o pesci luna! Lo sapevi che la manta può raggiungere un’apertura di 7 metri?  E questi luoghi sono abitati anche da squali-balene e balene.

Un must eco-turistico

Il sentiero dell’Ermitage ti fa scoprire in 1 ora la biodiversità della barriera corallina usando maschera e boccaglio. Da Saint-Gilles-les-Bains e Saint-Leu, protetti da una laguna, puoi scegliere di fare un’esplorazione guidata o libera. Cosa ne dici di un’immersione notturna? Sono numerosi i club costieri che offrono formule scoperta.

Buono a sapersi

  • Stagione: tutto l’anno, anche se i periodi migliori rimangono l’estate e tra inizio ottobre e fine maggio, ideali per incontrare delfini e balene
  • Formazione: puoi perfezionarti in tutta sicurezza su 4 diversi livelli di profondità