Mirabelle della Lorena

  • Ramo di mirabelle

    Ramo di mirabelle

    © M. Laurent / CRT Lorraine

  • Torta di mirabelle

    Torta di mirabelle

    © C. Philippot / CRT Lorraine

Mirabelle della Lorena lorena fr

Il frutto d’oro della Lorena!

La regione fornisce il 70% della produzione mondiale e la mirabella della Lorena gode dell’IGP (Indicazione Geografica Protetta) dal 1996.

Per questa piccola susina gialla, è tutta questione di maturità. Viene raccolta una volta matura e anche se i metodi si sono modernizzati e meccanizzati, il principio rimane lo stesso: bisogna “scrollare” i frutti, cioè scuotere gli alberi per far cadere i frutti ormai maturi in una grande tela.

È facile verificarne la maturità: una volta che il frutto viene diviso in due parti, il nocciolo deve staccarsi da solo.  Le macchie e lo strato di protezione che la ricoprono indicano che il frutto è stato colto al momento buono, e quindi deve essere consumato rapidamente. La sua stagione è molto breve: da metà agosto a fine settembre. Solo 6 settimane per gustare questo frutto fresco, profumato ed energetico. Poi lo si potrà apprezzare come marmellata o come frutta sciroppata. Può anche essere congelato, ma poi deve essere cucinato ancora congelato per evitare che annerisca.

Articoli correlati

Cosa vedere

Nei dintorni