Musei in modalità... caffè

  • Vista sul Café Campana (Musée d'Orsay)

    Vista sul Café Campana (Musée d'Orsay)

    © PIERRE VERDY

  • Il Café Jacquemart-André è forse una delle più belle sale da tè di Parigi

    Il Café Jacquemart-André è forse una delle più belle sale da tè di Parigi

    © Sofiacome

  • Le Georges au Centre Pompidou

    Le Georges au Centre Pompidou

    © AFP PHOTO LOIC VENANCE

Musei in modalità... caffè parigi fr

Un leggero languorino tra una visita e l’altra ai musei parigini? Concediti una pausa rilassante e golosa in uno dei ristoranti del museo. Un’idea originale ed indimenticabile.

Café le Jardin du Petit Palais

Sul giardino interno del museo delle Belle Arti della città di Parigi, questo café è una vera e propria parentesi di tranquillità. Contrasto assicurato in questo animato quartiere degli Champs-Elysée, dove un centinaio di luoghi ti aspettano per gustare una classica cucina francese.

Les Ombres al Musée du Quai Branly

Questo café trae il nome dalla sua vicina, la tour Eiffel, che per tutto il giorno proietta la sua ombra su questo luogo gastronomico. Ideato dall’architetto Jean Nouvel, il ristorante è stato installato sulla terrazza del museo delle arti e delle civiltà di Africa, Asia, Oceania e delle Americhe. Completamente di vetro, questo ristorante offre una vista panoramica sulla città. In programma: cucina esotica, in sintonia con gli oggetti esposti.

Il ristorante del Musée d'Orsay, le Café Campana

Con le sue grandi vetrate, questo luogo offre una vista mozzafiato sulla Senna. La sala del Café Campana è, essa stessa, un monumento. Aperta nel 1900, questa stanza, oggi considerata monumento storico, è stata ripensata con un tocco di modernità che mette in risalto le dorature e i grandi lampadari del luogo, dove potrai gustare la tradizionale cucina francese.

Il Café Carlu alla Cité de l'Architecture et du Patrimoine

Situato nel Palais de Chaillot, questo café è probabilmente uno dei musei parigini più di design. Oltre alle decorazioni assolutamente contemporanee, dispone di una terrazza che offre una vista eccezionale su la Tour Eiffel, il Champ de Mars e i Jardins du Trocadéro. Sul menù non manca la cucina del territorio.

Il Café del Musée Rodin

Nel cuore dei giardini del Museo Rodin, a pochi passi dalle statue dell’artista, come I Borghesi di Calais, La Porta dell’Inferno e Il Pensatore, ecco il luogo ideale per fare uno spuntino a qualsiasi ora della giornata. Adiacente al museo, questo luogo di ristoro assicura tranquillità e serenità. Dietro a delle vetrate o in terrazza, non si trascura nessun dettaglio per offrire pasti semplici ma di qualità.

Il Café Grand Louvre

Situato sotto la Piramide, nel cuore del museo, questo café dal design moderno, metà floreale, metà forestale, offre una cucina francese tradizionale e moderna. Gli hamburger sono rivisitati con… il foie gras. Il Café Grand Louvre è un’oasi di pace in uno dei musei più animati della capitale.

Le Georges au Centre Pompidou

Situato al 6^ piano del Beaubourg, questo ristorante gode di una vista senza uguali sulla Cattedrale Notre-Dame di Parigi, sulla Tour Eiffel e sulla Basilica del Sacro Cuore. L’architettura moderna del luogo è sottolineata dall’onnipresenza dell’alluminio. Da gustare: cucina del mondo ma anche una rivisitazione di quella fracese.

"Zyriab by Noura" àll'Istituto del Mondo Arabo

Questo ristorante panoramico, situato al 9^ piano dell’Istituto del Mondo Arabo, è il luogo ideale per scoprire il Libano e la sua gustosa cucina… Dalla terrazza dell’ultimo piano dell’IMA, si può godere di una vista mozzafiato su Notre-Dame di Parigi e la Senna. Restando all’interno, dietro le immense vetrate disegnate dall’architetto Jean Nouvel, si può scoprire una della viste più belle di Parigi.

Café Jacquemart-André

A due passi dagli Champs-Élysée, è una delle sale da tè più belle della capitale: Luigi XV in legno scolpito, tappezzerie del XVIII secolo, affreschi che ornano il soffitto, dorature e lampadari di cristallo. Decorazioni da sogno per gustare le golosità dei migliori artigiani di parigini. All’ora di pranzo, spazio a pasti leggeri o a brunch nel weekend.

Café Marly al Louvre

Una vista ineguagliabile sulla Piramide! Nascosto sotto le arcate del Louvre, questo luogo goloso, in stile napoleonico, offre un menù audace e moderno. Decorazioni in feltro, boiserie dorate: ecco dover poterti godere un pasto, immerso nell’atmosfera di un’antica residenza reale.

Buon appetito!

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni