Nimes-Montpellier-Tolosa: passeggiate in terra d’Oc

  • Place de la Comédie a Montpellier

    Place de la Comédie a Montpellier

    © Cécil Mathieu

  • Viaduc de Millau

    Viaduc de Millau

    © Grands Sites de Midi-Pyrénées

  • Arena di Nimes

    Arena di Nimes

    © Ville de Nîmes

  • Pont du Gard

    Pont du Gard

    © Sbarbier

  • Cité de l'espace a Tolosa

    Cité de l'espace a Tolosa

    © Manuel Huynh

  • Maison Carrée a Nimes

    Maison Carrée a Nimes

    © OT Nîmes O.Maynard

  • La Prairie des Filtres

    La Prairie des Filtres

    © Toulouse Tourisme

Nimes-Montpellier-Tolosa: passeggiate in terra d’Oc Nimes Montpellier Toulouse fr

Terra di contrasti, la Linguadoca non finisce mai di stupire grazie al suo miscuglio di storia e cultura. Tra il Mediterraneo e la Provenza, Nimes evoca gli splendori della Roma Antica, mentre più verso ovest, nella città di Montpellier, coesistono stradine medievali e nuovi quartieri progettati da architetti internazionali. Tolosa, la Città Rosa, aggiungerà al vostro itinerario turistico la ricchezza del suo patrimonio e una nota colorata e festosa. In rotta verso il sud-ovest!

NIMES

Fin dai tempi degli antichi Romani, Nimes conserva un’eredità storica importante. Tra le vestigia più di pregio, la Maison Carrée, tempio romano che si è perfettamente conservato, la Torre Magna e le maestose arene. Da non perdere neanche il “tempio della modernità”, il “Carré d’Art”, museo contemporaneo e mediatico costruito dall’architetto Lord Norman Foster. 

Da non perdere

  • Arene di Nimes

L’anfiteatro meglio conservato dell’epoca romana, le Arene di Nimes ospitano ogni estate diversi concerti.

Nei dintorni

  • Ponte del Gard

Vestigia di un acquedotto romano costruito più di 2000 anni fa per portare l’acqua da Uzes a Nimes.

MONTPELLIER

Aglae, Eufrosine e Talia… le Tre Grazie ornano la Fontana che ne porta il nome, che puoi ammirare nella famosa Place de la Comédie. Città di creazioni, scoprite il quartiere Saint Roch e i suoi atelier-boutique. Christian Lacroix ha ridecorato due nuove linee di tram nel 2012. Montpellier ha anche l’università di medicina più grande d’Europa ancora in attività, e più di 70 hotel particulier.

Da non perdere

  • Museo Fabre

Pitture, sculture, arti grafiche e decorative… Tra i più grandi musei della Francia, questo ospita ogni anno esposizioni di portata internazionale.

Nei dintorni

  • Castello e mura della città di Carcassonne

Rivivi l’epopea catara nella città fortificata di Carcassonne, e dall’alto delle sue 52 torri contemplate i vigneti che la circondano.

  • Il viadotto di Millau

Opera eccezionale dei Midi Pirenei, il viadotto di Millau, alto più di 300 metri, è uno dei ponti più alti del mondo.

TOLOSA

Tolosa, città di contrasti e con un patrimonio eccezionale, ti riserva delle belle sorprese, tra il Capitole, gli hotel particulier (in particolare l’Hotel Assezat), edifici in pietre e mattoni tra cui la basilica di St Sernin, il chiostro dei Giacobini, i musei, le crociere sulla Garonna o sul Canal du Midi.

Da non perdere 

  • Le Industrie Airbus e la «Cité de l'espace» di Tolosa 

Grandi e piccini partono alla conquista del cielo visitando l’A380, la Caravella o il Concorde, e alla scoperta dell’Universo.

Nei dintorni

  • Pic du Midi

A piedi o con la teleferica, raggiungi il Pic du Midi in cima ai Pirenei, per un panorama mozzafiato!

In particolare: 

Ai tempi dei romani

Fine del I secolo, Impero Romano. Un anfiteatro con una capacità di 20000 spettatori fu costruito a Nimes per far divertire la popolazione. Ancora perfettamente conservato dopo 2000 anni, oggi l’anfiteatro ospita concerti e spettacoli. La romanità del luogo ti accompagna per tutto il vostro soggiorno nel sud della Francia, con anche la via romana di Montpellier e il Ponte del Gard. A Tolosa visita il museo Saint Raymond e scopri le mura di questa “città rosa”, che deve il suo soprannome al colore dei mattoni forniti dai romani per la costruzione degli edifici.

Sapori del sud, sapori del cuore

Calorosa e familiare, la cucina del sud farà gioire le tue papille gustative. Fai una scampagnata tra Nimes, Montpellier e Tolosa per scoprire una gastronomia colorata, allegra e all’olio d’oliva. Baccalà alla provenzale, tapenade, tortini, cassoulet, salsicce di Tolosa, garbure, filetto d’anatra e foie gras… ce n’è per tutti i gusti, anche per chi ama sapori dolci come le Violette di Tolosa, la bismalva e le grisette di Montpellier.

Eventi

Aprile: I Grandi Giochi romani nelle Arene di Nîmes

Giugno: Festival Rio Loco a Tolosa

“Siestes Electroniques” a Tolosa

Giugno/luglio: Festival Montpellier Danse

Giugno/agosto: Festival di Carcassonne

Luglio: Festival di Radio France a Montpellier

Luglio/agosto: Jazz in Marciac

Festival di Musica Sacra all’Abbazia di Sylvanès

Festival Pablo Casals de Prades

Siti culturali d’eccezione

1 Arene di Nîmes

2 Ponte del Gard

3 Museo Fabre - Montpellier

4 Carcassonne: la città

5 Carcassonne: la Bastia di Saint-Louis

6 Il viadotto di Millau

7 Cité de l’espace di Tolosa

8 Pic du Midi

9 Maison Carrée, Torre Magna - Nîmes

10 Place de la comédie - Montpellier

11 Scénovision Molière

12 Fortezza di Salses

13 Il Capitole - Tolosa

14 Canal du Midi

15 Città episcopale di Albi

16 Sito archeologico di Montmaurin

17 Pirenei - Monte Perdido

18 Città di Villefranche-de-Conflent

19 Cittadella di Mont Louis

20 Castello di Colombier

21 Castello di Castelnau-Bretenoux

22 Castello di Montal 

Cosa vedere

Nei dintorni