Le origini di San Valentino

  • San Valentino

    San Valentino

    © Atout France/Eric Bascoul

Le origini di San Valentino Francia fr

Per gli innamorati il 14 febbraio è una data importante. E' l'occasione giusta per manifestare il proprio amore e scambiarsi dei pensierini simbolici e, perchè no, concedersi una cena in un ristorante particolare...

Ma lo sapevate che l'origine di questa festa risale all'Antica Roma? E chi era veramente San Valentino? Ne resterete sorpresi.

Una festa dell'origine antica

L'origine di San Valentino è da associare ai lupercali romani celebrati in onore di Luperco intorno al 15 febbraio. Luperco era il protettore dei campi e del bestiame, dio della fertilità e della fecondità. La festa era consacrata all'amore e alla procreazione e durante questo rito pagano si cantava e si danzava per accaparrarsi i favori del dio. I Lupercali si svolgevano ogni anno nello stesso modo. Era tradizione, per esempio, istituire una lotteria che consentisse ai giovani uomini di estrarre a sorte da un'urna il nome di una fanciulla con cui avrebbero passato tutta la serata. Alle volte le coppie formate dall fortuna, si innamoravano e si sposavano. Papa Gelasio I ha ottenuto l'abolizione dei Lupercali nel 495, con il pretesto che questa festa pagana fosse poco "morale". Per cancellarne del tutto la memoria, la Chiesa ha deciso di celebrare la morte del prete Valentino il 14 febbraio, morte avvenuta per aver celebrato di nascosto dalle autorità romane, il matrimonio di due innamorati.