Il percorso delle perle della Riviera

  • Cannes, in riva al mare, sullo sfondo il Massiccio dell'Esterel

    Cannes, in riva al mare, sullo sfondo il Massiccio dell'Esterel

    © Atout France/Robert Palomba

  • Battelli turistici nel porto di Cannes la sera

    Battelli turistici nel porto di Cannes la sera

    © Atout France/Robert Palomba

  • Cesti pieni di petali di rosa. Grasse, capitale mondiale del profumo

    Cesti pieni di petali di rosa. Grasse, capitale mondiale del profumo

    © Atout France/Emmanuel Valentin

  • Place Masséna di notte a Nizza

    Place Masséna di notte a Nizza

    © Atout France/Robert Palomba

  • La Promenade des Anglais a Nizza

    La Promenade des Anglais a Nizza

    © Atout France/Nicole Lejeune

  • Vista aerea delle isole di Lérins di fronte a Cannes

    Vista aerea delle isole di Lérins di fronte a Cannes

    © Atout France/Emmanuel Valentin

  • Il Port Grimaud

    Il Port Grimaud

    © Thinkstock

  • Saint-Tropez

    Saint-Tropez

    © Thinkstock Liligraphie

  • Saint-Tropez

    Saint-Tropez

    © Thinkstock

Il percorso delle perle della Riviera Port-Grimaud fr

Escursione: Port-Grimaud > Saint-Tropez > Sainte-Maxime > Cannes > Grasse > Antibes > Nizza > Mentone

Distanza totale: 196km
Durata tragitto in auto: 4h25

Passeggiate di fronte al mare all’insegna dei sapori mediterranei, passando per l’entroterra, la Riviera mantiene le sue promesse da ogni punto di vista!

Port-Grimaud 

“Venezia provenzale”, questa colorata città lacustre è stata iscritta al “patrimonio del XX secolo” dal Ministero della Cultura. Sali sul traghetto per viaggiare lungo i canali. E se sali al castello medievale potrai godere di un panorama mozzafiato sul golfo di Saint-Tropez.

Saint-Tropez

Imboccando la D98A, puoi raggiungere questo villaggio di pescatori diventato il punto di riferimento per il jet set di tutto il mondo. Lasciati sedurre dalla sua intatta autenticità provenzale, so Bardot!

  • 9h

Appuntamento alla place aux Herbes al mercato provenzale prima di prendere un caffè mattutino in una celere brasserie sul quai d’honneur.

  • 17h

Direzione spiaggia: Caneliers, Salins o Pampelonne? Place des Lices è amata per le partite di pétanque [gioco di bocce provenzale]. Visita tutte le boutique, le tropéziennes (sandali di cuoio) hanno il vento in poppa!Altre possibilità: le gallerie d’arte o il museo vivente di Storia Marittima.

  • 22h

Rinomata per le feste, trova il luogo che più ti somiglia: atmosfera disco, lounge bar chic o tapas in terrazza?

Sainte-Maxime

Continua per 15km verso Sainte-Maxime, ospitata dal massiccio dei Maures, per assaporare la dolcezza della vita del sud, puntellata con l’Art Déco! 

  • Formula conchiglie e crostacei

6km di spiagge: la Nartelle, gli Eléphants o la Croisette, la sabbia fina è straordinaria! Puoi già mettere in programma un picnic all’ombra dei pini alla Pointe des Sardinaux, arrampicati sulle rocce prima di immergerti tra le acque di questa penisola.

  • Formula maximoise

A piedi, a cavallo o in mountain-bike, percorri i sentieri battuti dell’entroterra, percorsi da ulivi e mimosa. La sera il fascino è di casa tra i vicoli dell’antica città dallo stile architettonico Art Déco, assolutamente Riviera!

Cannes

Ad un’ora da Sainte-Maxime, lasciati conquistare dall’eleganza di Cannes, sotto i riflettori del suo celebre Festival del cinema internazionale. Prendi parte alla sua atmosfera glamour ma anche naturale con le isole di Lérins. Raggiungibile via mare, percorri i sentieri di Sainte-Marguerite per raggiungere il Fort Royal e poi Saint-Honorat: la sua Abbazia fortificata di Lérins accoglie dei monaci cistercensi.

Grasse

A mezz’ora da Cannes con la D6185, fai scalo a Grasse per immergerti nell’universo dei profumi. Entra da Fragonard, Galimard o Molinard se hai “naso” per nuove esperienze: percorsi aromatici e segreti di distillazione!

Antibes

A 27km, Antibes. Il porto Vauban è il primo porto turistico europeo che ospita il famoso viale dei miliardari.

Appuntamento nella parte sud della città per raggiungere la penisola di Cap d’Antibes. L’ideale sarebbe percorrere il sentiero del litorale “Tire-Poil” per scoprire cale e sfarzosi castelli fino alla Villa Eilenroc.

Nizza

Altri 23km sull’A8 verso la capitale della Costa Azzurra, Nizza. A due passi dalla promenade des Anglais, immergiti nel fascino della Nizza antica verso il mercato dei fiori in Cours Saleya. Fermati in un piccolo vicolo per degustare una tradizionale socca e portarti via qualche farcis di Nizza, perfetto per l’ora di pranzo.

Mentone

idee per lasciarti sedurre da questa città alle porte dell’Italia:

Passeggia per l’antica Mentone barocca lungo i vicoli che terminano sul mare. Approfitta del mercato centenario per comprare i limoni e degustare in piedi una deliziosa pasta sfoglia, il Barbajuan. Concediti anche una pausa bucolica nel giardino Campanin, con una fontana con conchiglie e mosaici andalusi.

Visita il museo Jean Cocteau ai piedi della città vecchia. Le poesie, le architetture e altri disegni dell’artista si svolgono in un luogo bianco e nero immaginato dall’architetto del Mucem a Marsiglia, Rudy Ricciotti.

Nei dintorni