Le riserve naturali

  • Parc marin international des Bouches de Bonifacio, réserve naturelle entre Corse et Sardaigne.

    Parc marin international des Bouches de Bonifacio, réserve naturelle entre Corse et Sardaigne.

    © ATOUT FRANCE/Fabrice Milochau

  • Lac d'Aubert, Réserve Naturelle de Néouvielle

    Lac d'Aubert, Réserve Naturelle de Néouvielle

    © ATOUT FRANCE/Catherine Bibollet

Le riserve naturali 75000 Paris fr

Le riserve naturali hanno come scopo quello di proteggere gli ambienti naturali: fauna, flora, suoli, acque, minerali e fossili, in terra, sotto terra, nel mare, nel territorio metropolitano e sottomarino.

Una passeggiata di 27 chilometri “senza frontiere”, sulle rive del mare, da Biarritz a Hendaye, permette di scoprire le attrattive di questa fascia di litorale atlantico.

La riserva naturale più grande è la Riserva Naturale delle Terre Australi Francesi (2,27 milioni di ettari), e la più piccola è la Riserva Naturale Geologica del Toarcien, nel dipartimento dei Deux-Sèvres.

I tipi di intervento sono:

-conservazione delle specie e degli habitat, come quelli di valore e quelli in via di estinzione

-ricostituzione di popolazioni animali e vegetali e i loro habitat

-conservazione dei giardini botanici e degli arboreti

-preservazione dei biotopi e delle formazioni geologiche, geomorfologiche e speleologiche

-preservazione e la ricostituzione di tappe sulle grandi vie di migrazione della fauna selvaggia

-studi scientifici e tecnici per lo sviluppo delle conoscenze umane

-la preservazione di siti che permettono lo studio della vita e delle prime attività umane

Le riserve naturali costituiscono uno strumento di protezione e di conservazione della biodiversità, e anche dell’educazione all’ambiente.

Maggiori informazioni

Related videos

 
 

Sponsored videos

 
 
 
 

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni