Scoprite le attività in mezzo alla natura nelle destinazioni francesi d’oltremare

  • © photo@CTGuyane

Scoprite le attività in mezzo alla natura nelle destinazioni francesi d’oltremare

Scoprite le ricchezze naturali delle destinazioni francesi d’oltremare, veri eden per gli amanti delle attività all’aria aperta. 


La Réunion è un meraviglioso terreno di gioco naturale, da esplorare a piedi, cavallo o in mountain bike. 900 chilometri di sentieri segnalati e 1000 chilometri di piste costiere per tutti i livelli.


Riconosciuta Riserva mondiale della Biosfera nel 1993, la Guadalupa offre 300 km di sentieri segnalati, che attraversano una vegetazione lussureggiante e una fauna variopinta. Per i più esperti, arrampicati sulla cima del Piton de la Fournaise.


Anche la vicina sorella Martinica offre sentieri per inerpicarsi sulla Montagne Pelée. Possibili altre passeggiate lungo i sentieri che attraversano le piantagioni di canna da zucchero, banane o cacao.

 
La Nuova Caledonia offre luoghi degni di un autentico paesaggio Western. Qui i mandriani degli allevamenti bovini locali accompagnano spesso i turisti che vogliano fare passeggiate a cavallo.


La Polinesia francese, sinonimo di paradiso terrestre, è ricca di spiagge, lagune, nonché di una fauna e flora eccezionali. Per gli amanti del turismo verde, passeggia nella foresta vergine delle isole di Raiatea o Huahine e scopri le cascate d’Afareaitu a Moorea.


Lo sapevi che il più grande Parco Nazionale di Francia è in Guyana ? Riserva naturale delle paludi di Kaw, Parco Naturale Regionale… tanti spazi intatti per scoprire una fauna eccezionale : caimani, tartarughe marine…


A Saint Martin, vai a vedere la maestosa pinna delle balene con la gobba. La strada di Coralita, infatti, ospita un osservatorio di balene.


Mayotte, l’isola più meridionale delle Comore, è un ambiente magnifico per fare immersioni e trekking.


Le destinazioni d’oltremare, Natura al 100%.