La sicurezza in montagna: assolutamente indispensabile

  • © Atout France / PHOVOIR

  • © Atout France / PHOVOIR

  • © Atout France / PHOVOIR

  • © Atout France / PHOVOIR

La sicurezza in montagna: assolutamente indispensabile

Attenzione! Gli imprevisti possono succedere a chiunque!

La montagna è come una zona di frontiera, inesplorata che crediamo di conoscere ma allo stesso tempo inesplorata. Proprio per questo è indispensabile non correre rischi inutili per evitar di causare danni anche ad altre persone...

Basta applicare qualche semplice regola, il cui rispetto assicurerà a voi e a tutti gli altri "opstiti" della montagna un soggiorno sereno e in tutta sicurezza.

  • Mantenere sempre un atteggiamento giudizioso
  • Rispettare la montagna
  • Essere sempre attenti
  • Preparare con cura la propria attrezzatura
  • Non lasciare nulla al caso

Queste raccomandazioni sono valide per tutti le tipologie di attività.Lo sci di fondo e soprattutto lo sci fuori pista o il free ride possono presentare delle difficoltà maggiori rispetto a quello che si pensa... Ecco alcuni consigli mirati assolutamente da seguire!

  • Non avventurarsi mai da soli ma farsi sermpre accompagnare da professionisti dello sci e della montagna
  • Consultare il meteo e la cartina del rischio valanghe prima di partire
  • Avere con sè:
    - un ARVA, l'apparecchio per la localizzazione delle vittime di valanghe. E' fondamentale verificare il suo corretto funzionamento, che le pile siano in carica.
    - Una pala da neve pieghevole.
    - Una sonda telescopica.

Perdersi soprattutto con cattive condizioni meteorologiche (nebbia, neve, temporali) è ancor più rischioso. Non dimenticare quindi mai cartina, bussola e soprattutto un navigatore GPSPer maggiore sicurezza è utile portare con se il materiale per passare la notte al freddo: abiti di cambio, 2 coperte di isotermiche per persona, un po' di cibo, una stufetta.

Anche il semplice telefono cellulare è un fattore di sicurezza innegabile, in particolare nelle zone in cui la rete à assicurata. Non dimenticate di caricare la batteria prima di partire.

Uomo avvisato mezzo salvato? In montagna è una certezza!

Ultimo consiglio: comunicare sempre a qualcuno il proprio itinerario prima di partire.

Maggiori informazioni

Related videos

 
 

Sponsored videos