Specialità basche

  • Cueillette du piment d'Espelette

    Cueillette du piment d'Espelette

    © CDT 64/Medialab

  • Bar à tapas basque

    Bar à tapas basque

    © CDT 64/Medialab

  • Tapas basque - jambon de Bayonne et fromage de brebis basque

    Tapas basque - jambon de Bayonne et fromage de brebis basque

    © Fotolia - Toanet

  • Fromages de brebis

    Fromages de brebis

    © CDT 64

  • Gâteau basque

    Gâteau basque

    © CDT 64

Specialità basche

Tinteggiata dai sapori della vicina Spagna e delle specialità dei Pirenei, la gastronomia basca ti invita ad un viaggio nel cuore della tradizione 

Nei Paesi Baschi, il peperoncino fa tutto

Rosso, quasi verniciato, leggermente piccante e molto fruttato, così si presenta il peperoncino di Espelette che fa da base a numerose ricette basche, tra cui la famosa piperade. Orna anche i muri delle case e specialmente quelli del ristorante Euzkadi, nel cuore del territorio di produzione a Espelette. Assaggia la piperade al prosciutto di Bayonne, e ogni anno durante l’ultimo week.end di ottobre, festeggia con i locali questa spezia inimitabile!

Imperdibile, il prosciutto di Bayonne

Prodotto ovunque nel paesi baschi, il prosciutto è servito in tutte le tavole della regione, specialmente a quella di Jean-Claude Tellechea, ambasciatore del prosciutto di Bayonne e a capo della locanda l’Auberge du Cheval Blanc. Se sei in città durante la settimana santa, assisti alla fiera del prosciutto, un appuntamento imperdibile sulle rive del Nive. E per esaltare tutto il sapore di una fine fetta di Bayonne, nulla è meglio di un bicchierino di  Irouléguy, vino originario dell’unico vigneto dei Paesi Baschi.  

Pesci d’acqua dolce e d’acqua salata

Allegra e colorata, la cucina della costa basca esalta i pesci dell’oceano. Sulla baia di Saint-Jean-de-Luz, assaggia le  piquillos ( peperoni) ripieni di  merluzzo o un filetto di Nasello à la plancha al ristorante Belarra, sulla spiaggia di Socoa. Prova anche il Marmitako, uno stufato di tonno a base di olio d’oliva e verdure, e le Chipirons, piccole seppie accompagnate dal loro inchiostro o da una composta di cipolle e di peperoni o ancora una cassolette di tonno bagnato con un bicchiere di Sagarno, il tradizionale sidro basco.Dirigiti poi verso la montagna basca, regno della trota di Banka che osservi compiere evoluzioni nei bacini dell’allevamento di Michel Goicoechea. 

Piatti consistenti

Oltre al maiale per il prosciutto e i salumi, la carne appare spesso sulle tavole tradizionali. Nel poulet basquaise , bocconcini di pollo saltati sono serviti con una piperade  e del prosciutto di Bayonne, il tutto cotto con un bichiere di vino bianco. Quanto all’axoa di vitello, stufato di vitello ai peperoni e al peperoncino d'Espelette, gustalo al ristorante Ondoria di Itxassou . questo piccolo villaggio basco è famoso per essere la capitale della ciliegia nera che trasformata in marmellata, accompagna inevitabilmente il formaggio di pecora.

Sapori dolci

A Bayonne sono stati introdotti i primi semi di cacao attorno nell’ultimo decennio del ‘400. Da allora la città è rimasta un punto di riferimento per la produzione di dolciumi al cioccolato. Visita il museo del cioccolato e assaggia il cioccolato caldo nella sala da tè della maison Cazenave. Altro dessert regionale, il  gâteau basque è presente in tutte le pasticcerie, farcito con crema, o come vuole la tradizione di ciliege di Itxassou. 

Trovare e assaggiare i prodotti baschi.

  • La strada gastronomica dei Baschi : da Bayonne fino alle montagne di Aldudes, percorri liberamente La strada gastronomica dei Baschi, e scopri ad ogni tappa un artigiano, il suo mestiere ed una degustazione piena di sapori.
  • Pierre Oteiza : dalla valle di Aldudes a Parigi, passando per Bordeaux, Bayonne, Biarritz, Saint-Jean-de-Luz o Ainhoa, i negozi di Pierre Oteiza ti propongono una larga gamma di prodotti baschi (prosciutti, salumi, garbure..)
  • La Maison Chailla : presente al mercato di Biarritz, la maison Chailla propone una selezione dei migliori prodotti dei territori baschi e delle Landes (peperoncino d’Espelette, formaggio di pecora, gâteau basque…).