Specialità della costa atlantica

  • Saline di Guérande

    Saline di Guérande

    © D.Drouet

  • Ostriche davanti all'oceano

    Ostriche davanti all'oceano

    © CMT17 - A.Birard

  • Conchiglie di mare

    Conchiglie di mare

    © CMT17 - E.Coeffe

  • Ristoranti di Nantes

    Ristoranti di Nantes

    © Le goût et les couleurs

  • Gelati La Fraiseraie a Pornic

    Gelati La Fraiseraie a Pornic

    © OT Pornic

Specialità della costa atlantica

Costa atlantica, tutti i sapori dell’oceano

Da Guérande alla Costa Basca, il litorale atlantico, costellato di spiaggie infinite di sabbia, monumenti storici e isole famose (Noirmoutier, Yeu, Oléron, Ré), offre una gastronomia che mescola prodotti di mare e di terra.

Ostriche e altri frutti di mare

Che siano del Bacino di Arcachon, di Marennes-Oléron o della Vandea Atlantica, le ostriche sono le protagoniste della costa atlantica. Accomodatevi sulla terrazza di uno stabilimento ostreario e degustate qualche ostrica accompagnata da pane, burro, pâté, limone e vino bianco della regione, muscadet o entre-deux-mers. Questa pausa gustosa vi ha messo appetito ? Concedetevi una mouclade della Charente a base di succulente cozze di allevamento e salsa al pineau bianco, o dei gamberetti e vongole pescati con la bassa marea sulle coste del litorare.

Rientro dalla pesca

Approfittate del vostro soggiorno sul litorale atlantico per assistere al rientro dei pescatori e degustare il pescato del giorno in uno dei ristoranti dei dintorni : a Ciboure o nel Pays basque, scegliete lo ttoro al ristorante Chez Mattin, grande specialista di questo piatto di pesce tradizionale a base di merluzzo, gongro, coda di rospo e crostacei. Alla Turballe, gustate acciughe e sardine, mentre sull’Isola di Noirmoutier, degustate una spigola o una sogliola con burro bianco (o burro di Nantes ), una salsa a base di burro leggermente salato, vino bianco e scalogno. Per quanto riguarda il vino, gustate la spigola con un vino sable blanc del vigneto di Capbreton, ideale per valorizzare questo pesce.

Nelle paludi del Poitou

Nel sito protetto del Marais (le paludi del Poitou), salpate per una gita golosa a bordo del battello ristorante Le Collibert II. Mentre il capitano vi racconta la storia di questo luogo misterioso, scoprite i piatti tipici locali che vi vengono proposti, come il filetto di lucioperca o le mojettes del Marais, fagiolini bianchi cucinati alla « saintongeaise » (cotiche e olio di noce), con pomodori o nel potée (spalla, salame, patate, cavoli).

Orto sull’oceano

Patria dell’orticoltura, la regione di Nantes è conosciuta per la sua valerianella, le carote, le pere nane, le cipolle e le rape. Le Lande, invece, sono note per gli asparagi e le carote di sabbia. Per la patata, scegliete la vostra isola : quella di Noirmoutier in Vandea, dalla buccia bianca e dal gusto dolce, o quella dell'île de Ré nel Poitou-Charentes, particolarmente gustosa nonché primo legume francese a marchio AOC (Denominazione di Origine Controllata). Da gustare semplicemente con burro d’Echiré o del sale di Guérande.

Sapori dolci

La dolcezza del clima atlantico sommata al territorio delle Lande contribuisce alla qualità del kiwi dell’Adour, che ben sta in una macedonia di fragole di Pornic. Avete ancora un po’ di fame ? Scioglietevi davanti a una brioche della Vandea, una torta basca, i frollini di Retz o ancora delle caramelle al burro salato di Guérande.

Trovare e degustare le specialità della costa atlantica

  • Gelati nelle stazioni balneari : da Guérande a Pornic passando per Nantes, la Fraiseraie vi propone nei suoi sei negozi sorbetti, gelati, confetture e altre prelibatezze. Più a sud, Ô Sorbet d’Amour richiama sul Bacino di Arcachon gli amanti delle creme gelate. 
  • Le Curé Nantais : a Pornic, questo caseificio artigianale produce l’unico formaggio della costa bretone atlantica. Il negozio vi propone una grande selezione di formaggi francesi nonché uno scaffale di prodotti regionali.