Talassoterapia, l'eccellenza francese

  • © Phovoir

Talassoterapia, l'eccellenza francese

Fu il francese Jacques de la Bonnardière, nel 1865, a inventare  il concetto di talassoterapia, frutto dell'unione di due parole greche, thalassa (mare) e therapia (terapia).  

L’acqua di mare riscaldata ha delle proprietà curative conosciute sin dall’antichità. Se i primi stabilimenti avevano una funzione medica – di cui approfittarono le grandi famiglie della nobiltà europea -, oggi stabilimenti lussuosi uniscono l’acqua di mare e le cure della spa, le virtù marine e le terapie olistiche venute dal mondo intero. 

Il rigore dei trattamenti personalizzati, le attrezzature all’avanguardia e la competenza del personale garantiscono il reale miglioramento della condizione fisica. Medici, dietologi, fisioterapisti, idroterapisti ed estetiste beneficiano di una solida esperienza e di regolari formazioni nelle ultime tecniche. 

Se qualcuno offre alcuni trattamenti particolari, la maggior parte propone i grandi classici :  cura dimagrante, jeune maman ( trattamento pensato per le neo mamme), anti-stress, rimessa in forma  o speciale schiena.

Lungo il canale della Manica, sulla costa Atlantica e nel Mediterraneo, ce ne sono oggi più di una cinquantina dalla competenza ineguagliabile e conosciuti in tutto il mondo!