Una cena gluten free

  • Café Pinson

    Café Pinson

    © © Philippe Levy

  • La Coutinelle BurgerCharolais

    La Coutinelle BurgerCharolais

    © © Mai Lan NGUYEN

  • La Table des Roy

    La Table des Roy

    © © Nathalie Roy

  • Sélection de patisserie sans gluten

    Sélection de patisserie sans gluten

    © © Crèdit Photo IS&I Kitchen

Una cena gluten free

L’intolleranza al glutine è sempre più diffusa: sono oltre 170.000 i celiaci in Italia e 300.000 in Francia. Ma una cucina gluten free non è sinonimo di sacrificio: può essere anzi molto piacevole e saporita. Ecco un Tour de France zero glutine, a cominciare da Parigi.

Noglu, in un romantico passage parigino

Nello scenografico Passage des Panoramas, aperto nel 1799 vicino ai grands boulevards, un ristorante dove si gustano sandwich, piattidi verdura e di carne, ottimi dolci, specialità del locale: il tutto anche da asporto e prodotti senza glutine da acquistare nella boutiqueateliera due passi.

Cafè Pinson, gluten free di tendenza

Tre indirizzi, nel 3°, 8° e 10° arr., per un locale di tendenza aperto da Aghate, naturopata, dal look cantina-chic firmato dalla designer DorothéeMeilichzon. Regno delle verdure e dei piatti salutistici, energizzanti e gustosi.

La Table des Roy a Nantes

Nel cuore di Nantes (con un indirizzo che pare un destino, rue des trois Croissants) il ristorante di Pascal Roy e della sua famiglia (moglie e figli, ecco spiegato il gioco di parole del nome…) nasce dalla passione e creatività di uno chef che ha realizzato il suo sogno di cambiare vita grazie a Masterchef, edizione 2012. Aperto nel 2013, è 100% gluten free, ma senza rinunciare al sapore e alla creatività.

La Pause Quinoa a Strasburgo

Nel cuore della città, uno dei primi ristoranti francesi gluten free. Propone quinoa-burger, crepes, croc’quinoa, zuppe, torte salate e svariatialtri piatti preparati al momento. Porzioni abbondanti, prezzi contenuti e anche lunch box da asporto: perfetto!

Is&I Kitchen a Bordeaux

Isabelle e Marie amano la cucina, ma non il glutine: così hanno aperto nel centro di Bordeaux questo piacevole locale gluten free, dove il menù cambia tutti i giorni, secondo la stagione. Zuppe, insalate, grigliate di pesce, ottimi dolci e anche eventi di arte e di moda.

Yard: a Tolosa anche il burger è gluten free

Nel cuore della città rosa, Yard - La Burger Factory è un locale dall’atmosfera NY, dove i burger sono preparati con pane fatto con farina di riso; bella selezione di birre newyorkesi, anche senza glutine e per dessert, muffin e cookies gluten free.

La Coutinelle, 100% gluten free a Montpellier

Ristorante, sala da tè e negozio, 100% senza glutine, specialità preparate con prodotti freschi del territorio. Da segnalare anche una nuova sala da tè nel centro storico, Les Demoiselles de Montpellier (www.lesdemoisellesdemontpellier.fr) dove la pasticceria è senza glutine, né latte e né uova.

Mon histoire dans l’assiette a Lione

Impossibile mettere insieme la grande cucina lionese e il gluten free? Questo ristorante nella Presqu’île prova il contrario, con piatti d’eccellenza come l’agnello confit, il foie gras d’anatra all’anice, il salmone alla lavanda ma anche più semplici risi e verdure di stagione, con vini biodinamici.

Green Bear Coffee: 1,2,3 a Marsiglia

Il successo ha fatto triplicare gli indirizzi: nel quartiere dell’Opéra, alla Canebière e alla Préfecture. Piatti bio, gluten free, insalate, lasagne,quiche, zuppe o semplici sandwich, tutto a prezzi economici (e da bere la Part Faite, la prima birra bio di Marsiglia).

Argane Bio a Nizza

Nel centro di Nizza, un ristorantino snack diprodotti bio e senza glutine: gratin di verdure,tajine al tofu, dolci con farina di riso. Anche daasporto e con annesso negozio di prodotti bio.