“100 artisti in città” a Montpellier

Per partecipare degnamente all'inaugurazione del MOCO, l’intera città di Montpellier si trasforma in un museo diffuso con l’evento “100 artisti in città” che si svolgerà dall’8 giugno al 28 luglio 2019. Un’occasione unica per riscoprire, attraverso l’arte contemporanea, questa città dell'Occitania che non manca di creatività.

All’origine dell’evento c’è una folle idea nata negli anni ’70 grazie al pensiero avanguardista di quattro artisti di Montpellier, fondatori del movimento Support/Surface. Protagonista indiscusso dell’arte contemporanea, questo gruppo di artisti illustra il pensiero che si declina attorno al supporto della tela ma anche alla sua superficie, da qui il nome.
Anche all’epoca, gli iniziatori del movimento (Tjeerd Alkema, Jean Azemard, Vincent Bioulès e Alain Clément) avevano invaso le strade della città esponendovi le loro opere. Un modo originale per rimettere in questione la tecnica della pittura e ancorare la creazione al territorio.

Oggi, per promuovere l’apertura del MOCO prevista a giugno 2019, Montpellier organizza la mostra “100 artisti in città”.
Un nome, una promessa, visto che oltre agli spazi espositivi tradizionali saranno mobilitati anche piazze, bar, negozi e numerosi muri della città. Ogni spazio diverrà teatro dell’espressione di un centinaio di artisti rigorosamente selezionati. Sarà impossibile non notare la prolificità della creazione contemporanea in questi due mesi di festa!

Artisti d’eccezione mobilitati per l’apertura del MOCO a Montpellier

Tra gli artisti invitati ritroviamo Hicham Berrada, il franco-marocchino esperto di arti plastiche che mescola arte e ricerca scientifica, ma anche Fabrice Hyber, recentemente eletto membro dell’Académie des Beaux-Arts, o ancora il grande autodidatta camerunese Pascale Marthine Tayou… Una programmazione eccezionale composta da opere e installazioni appositamente progettate per lo spazio pubblico da un centinaio di artisti appassionati… e appassionanti!

L’excursus culturale proposto da Montpellier invita gli spettatori all’evasione e alla scoperta artistica, coinvolgendoli nella dolcezza del vivere cittadino. In ogni angolo del centro, dalla scuola di Belle Arti alla stazione ferroviaria, l’evento "100 artisti in città" sarà anche un’occasione per piccoli e grandi curiosi di (ri)scoprire i numerosi siti culturali e storici che contraddistinguono la città occitana.
Appassionati di arte e architettura, non perdetevi la più grande mostra d’arte contemporanea open air dell’estate 2019! Dall’8 giugno al 28 luglio prossimi, ecco una bella occasione per tuffarsi nella creazione contemporanea andando alla scoperta di una delle città simbolo dell’Occitania!

Info pratiche 

Dal 8 giugno al 28 luglio 2019
Centro di Montpellier
Entrata libera

Dove si trova Montpellier, Occitania