La Festa del Limone a Mentone

Dalle sfilate alle mostre all’insegna degli agrumi, Mentone festeggia il suo frutto dorato dal 15 febbraio al 3 marzo 2020. Sul tema delle feste del mondo, questa edizione celebrerà i diversi carnevali e le altre tradizioni di festa in Costa Azzurra.

140 tonnellate di agrumi, 18 tonnellate di frutta per tipo, 8 km di ghirlande, 400 altoparlanti… con una “scorza” di follia, Mentone celebra il suo famoso limone per 20 giorni.

Quest’anno, per l’87° edizione, la Feste del Limone è dedicata alle feste del mondo: 10 carri allegorici, decorati con agrumi, durante le sfilate suoneranno il loro sparito ai ritmi frenetici dei carnevali di tutto il mondo. Da New Orleans a Ururo, in Boliva, fino a Tenerife!

Sul lungomare, 5 volte di giorno e di notte, gli spettatori potranno ammirare le vertiginose strutture dei carri, la loro profusione di colori e i loro ballerini scatenati.

La magia delle decorazioni, di giorno come di notte

Ai giardini Biovès, la Festa del Limone onorerà anche le tradizioni festive di altri luoghi attraverso le mostre di agrumi, che invitano a viaggiare e a sognare. Si può così scoprire l’affascinante universo del Dia de los Muertos in Messico, rimanere a bocca aperta davanti alla poetica Festa delle Lanterne della Cina o lasciarsi incantare davanti alla bellezza del Carnevale di Venezia.

Col calare della notte, un’altra esperienza attende i visitatori: una passeggiata da sogno tra giochi di luce e una musica incantevole, i giardini Biovès ti appariranno sotto un’altra luce, da non sembrare gli stessi!

Mentone programma anche spettacoli, concerti e animazioni per le vie della città durante tutti i 20 giorni della Festa.

La più grande festa degli agrumi

La Festa del Limone di Mentone vede le sue origini nel 1928, grazie ad una mostra di fiori e agrumi nel giardini del Riviera Palace Hotel. La Festa de Limone, tuttavia, venne creata ufficialmente nel 1934; mentre la prima sfilata dedicata al frutto d’oro risale all’anno successivo. L’evento segnò quindi l’inizio di una nuova era turistica che portava la città della Costa Azzurra dalla Belle Epoque alla decrescente presenza di turisti altolocati d’inverno.

La coltivazione del limone ha segnato la storia della città di Mentone: esportato nel mondo intero nel XVI secolo, l’agrume giallo ha ottenuto il riconoscimento IGP e simboleggia la città del sole.

Ogni anno, a metà febbraio, nel bel mezzo della stagione del limone, Mentone rende omaggio a questo agrume con mostre, illuminazioni e parate di carri che, addobbati con gli agrumi, sfilano per le strade della città. Ogni anno un tema ben preciso diventa protagonista della festa e spettacoli, concerti e animazioni accompagnano questi giorni di celebrazione del limone.

Dove si trova Mentone, in Costa Azzurra