Bretagna tutta da gustare

La scoperta dei tipici prodotti bretoni è sempre una sorpresa! Ci sono specialità su misura per tutti i gusti, dei grandi come dei più piccoli. In più in Bretagna è facile abbinare le scoperte gastronomiche con l'arte e la storia visitando le cittadine che fanno parte della rete Città d'Arte e Storia come Saint-Malo e Rennes.

Abbiamo scelto due prodotti-simbolo, uno più amato da un pubblico adulto, l’altro prediletto dai bambini (e da tutta la famiglia): le ostriche e le crêpes.

Al mercato delle ostriche di Cancale e nel Golfo del Morbihan

Cancale (Link esterno) è una delle destinazioni per eccellenza della Bretagna per gustare questo prelibato frutto di mare. E niente di meglio che girare per il mercato delle ostriche, aperto tutto l’anno. Davanti al molo, sul porto, si possono acquistare e degustare ostriche appena “pescate” dagli allevamenti, collocati in una posizione particolarmente scenografica con vista su Mont Saint-Michel! Inoltre, si può scoprire la baia di Cancale e quella di Mont Saint-Michel a bordo di uno storico veliero e imparare i primi rudimenti della navigazione: un’esperienza che affascinerà tutti!
Altra destinazione mitica per gli allevamenti di ostriche si trova nella zona sud della Bretagna, nel Golfo del Morbihan (Link esterno) , quasi un mare interno, disseminato di isolette. Qui si vive un’esperienza speciale in compagnia di Ivan Selo (Link esterno) , ostricultore e figlio di ostricultori da cinque generazioni. Si sale sulla sua barca, partenza dalla Pointe de Toulvern, piccolo paradiso nel cuore del Golfo del Morbihan, e via verso i parcs à huîtres, gli allevamenti, nella zona di Locmariaquer e Quiberon (Link esterno) . Tutto sui segreti dell’allevamento, i consigli per gustarle e immancabile degustazione in barca sulla via del ritorno.
Dove degustare le ostriche bretoni

Tutto sulle crêpes

Volete imparare tutto sul piatto tradizionale bretone? L’ideale è partecipare a un laboratorio della crêpes a Saint-Malo (Link esterno) : una vera scuola internazionale di crêpier che offre a tutti la possibilità di iniziarsi al piatto in modo piacevole e divertente, e degustare galettes (salate) e crêpes (dolci). Con i consigli degli artigiani produttori, la loro manualità e il loro savoir-faire, le crêpes non avranno più segreti per voi. E in più, la possibilità di incontrare contadini e scoprire i prodotti locali: molte fattorie vendono direttamente i loro prodotti e alcune organizzano un mercato estivo per incontri ravvicinati con gli animali (una curiosità le pecore mohair della Costa di Smeraldo) e per acquisti tipici.

…Tre esperienze insolite

Scoprire mercati di particolare fascino.
Il famoso Mercato dei Lices a Rennes (Link esterno) , il secondo più grande mercato di Francia, frutta, verdura, prodotti artigianali. Il mercato chic di Dinard (Link esterno) - abbigliamento, accanto a frutta e verdura - dove degustare la tradizionale galette saucisse, alla salsiccia. Mercato storico quello di Questembert, prodotti tipici sotto la struttura del XVI secolo, gran mercato del pesce a Lorient (Link esterno) , e prodotti e dolci tradizionali a Saint-Renan, nel Finistère (Link esterno) .
5 mercati da visitare in Bretagna (Link esterno)

Vedere come vengono prodotti il sidro e il succo di mela.
Tipici della Bretagna, capire come nascono il sidro e il succo di mela è una bella esperienza per tutta la famiglia: alla Cidrerie Nicol, azienda familiare fondata nel 1928 a Surzur nel golfo del Morbihan.
Cidre Nicol (Link esterno)

Entrare nel mondo della pesca e dei mari.
Haliotika, la città della pesca, è il luogo ideale dove scoprire il mondo della pesca e dei mari, assistendo a una sorprendente asta del pesce.
Haliotika (Link esterno)

Per
approfondire