Adesso in Francia

Da non
perdere 

Festival, mostre, concerti o grandi eventi… Su France.fr e ovunque in Francia, c'è sempre qualcosa da scoprire.

Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Poitiers, dal romanico al futuro

Fra la costa atlantica e la dolcezza di acqua e di verde del marais poitevin, alla scoperta di una vivace città universitaria dalla lunga storia.

Un centro storico da record

Città d’arte e storia, Poitiers racchiude nel suo centro un patrimonio di ben 86 monumenti classificati, soprattutto romanici. Ma non si presenta come una cittàmuseo severa: forte del suo passato, Poitiers guarda al futuro con dinamismo e coniuga l’arte di vivere, il piacere della flânerie e svariate animazioni urbane. Una città da scoprire in libertà e in modo ludico e interattivo, grazie a quattro itinerari audioguidati, da scaricare gratis sul proprio lettore MP3 o sul cellulare dal sito www.ot-poitiers.fr (Link esterno) o dalla postazione apposita all’Ufficio del Turismo. Ogni itinerario porta fra strade e piazze, da un monumento all’altro, fra leggii e targhe informative che scandiscono il percorso e raccontano la storia, l’architettura e gli aneddoti di ogni sito.

Una manciata di chiese-gioiello

Per cominciare, Notre-Dame La Grande, costruita a partire dall’XI secolo, è un vero gioiello del romanico, famoso per la sua facciata tutta scolpita. E soprattutto, rifacendosi alla tradizione medievale delle chiese dipinte, la facciata si accende di colore tutte le sere d’estate (dal 21 giugno alle giornate del patrimonio a settembre) e poi durante le vacanze di Natale con le luci delle Polychromies, uno spettacolo magico che invita a riscoprire tutti i dettagli dell’arte romanica. Da non perdere il battistero di Saint-Jean, considerato una delle più antiche testimonianze della Gallia cristiana, visto che risale al V secolo. Oltre al fonte battesimale, potrete ammirare una collezione di sarcofagi e bei dipinti romanici. La cattedrale di Saint-Pierre, iniziata ai tempi di Eleonora d’Aquitania ed Enrico II Plantageneto in stile gotico angioino, colpisce per le dimensioni imponenti. All’intermo, il fastoso organo Clicquot, vetrate, gli stalli del coro del XIII secolo. Nel 2016 sono riemersi splendidi affreschi del XIII secolo, un vero tesoro dell’arte gotica. Altro capolavoro romanico Saint-Hilaire Le Grand, meta di pellegrinaggio sul Cammino di Santiago di Compostela, classificato nel Patrimonio Mondiale dell'Unesco: è dedicato al primo vescovo di Poitiers.

Palazzi e musei

Il Museo Sainte-Croix presenta collezioni permanenti che spaziano dall’archeologia regionale al dipartimento delle Belle Arti con opere dei grandi movimenti artistici dalla fine del XVIII secolo fino alla metà del XX secolo e una sezione dedicata all’arte del Poitou. Molto ricco anche il settore scultura, con opere di Auguste Rodin e Camille Claudel: il museo possiede la 2° collezione di Rodin più importante di Francia dopo Parigi. Il Palazzo di Giustizia è stato nel Medioevo la residenza dei potenti Conti del Poitou, duchi d'Aquitania. Preziosa testimonianza dell’architettura civile dell’epoca, la sua Sala dei Passi Perduti, ovvero l’atrio che in ogni antico palazzo di giustizia separa dall’aula delle udienze, riporta ai tempi di Eleonora d'Aquitania.

Il futuro e le grandi emozioni a Futuroscope

A una decina di chilometri da Poitiers, il Parco Futuroscope invita a vivere emozioni forti e a scoprire le sue 25 spettacolari attrazioni che utilizzano le più innovative tecnologie dell’immagine: cinema dinamico in 3D, schermi giganti e uno spettacolo notturno magico e sorprendente… un vero viaggio nel futuro!

Maggiori informazioni

Ufficio del Turismo di Poitiers www.ot-poitiers.fr (Link esterno)
Futuroscope www.futuroscope.com (Link esterno)