2021, Napoleone in mostra

Un anno di appuntamenti in tutta la Francia per il Bicentenario di Napoleone.
Ecco 10 mostre da non perdere

A Parigi

Alla Grande Halle della Villette fino al 19 settembre, la grande mostra Napoléon, 1.500 mq per un grandioso allestimento che ricostruisce l’intero percorso di Napoleone, e il suo straordinario destino, 160 oggetti e ricostruzioni spettacolari.
www.expo-napoleon.fr (Link esterno) ; www.lavillette.com (Link esterno)

Al Musée de l’Armée la mostra Napoléon n’est plus, fino al 19 settembre, dedicata al tema della scomparsa dell’Imperatore e al suo impatto sull’Europa e sul mondo. Completata dal percorso d’arte contemporanea Napoléon? Encore!, da Marina Abramovic a Yan Pei-Ming (7 maggio 2021-30 gennaio 2022).
www.musee-armee.fr (Link esterno)

Joséphine & Napoléon, une historie (extra)ordinnaire alla Maison Chaumet, storica gioielleria dal 1780 al n 12 di Place Vendôme, dove l’Imperatore e Joséphine acquistavano gioielli preziosi. Fino al 12 giugno 2021, 150 fra dipinti, gioielli, lettere, da collezioni private e musei internazionali. Visite gratuite, su prenotazione
www.chaumet.com (Link esterno)

Nell’Ile-de-France

Napoléon aux 1001 visages, al Museo nazionale del Castello della Malmaison, un mostra che illustra l’immagine di Napoleone attraverso numerosi ritratti. Dal 5 maggio al 7 settembre
www.musees-nationaux-malmaison.fr/chateau-malmaison (Link esterno)

Un palais pour l’Empereur. Napoléon 1er à Fontainebleau. Il castello di Fontainebleau presentato come lo avevano voluto Napoleone e Joséphine, grazie a oltre 200 opere.
www.chateaudefontainebleau.fr (Link esterno)

Nel resto della Francia

Ad Ajaccio, l’esposizione all’aperto Napoléon Superstar!, in collaborazione con Paris Match, con le foto esclusive scattate durante le riprese di film famosi dedicati a Napoleone (luglio-agosto). A Palazzo Fesch dal 25 giugno al 1° ottobre Napoléon, légendes, 250 opere sulla nascita del mito di Bonaparte, www.musee-fesch.com (Link esterno)
Al Museo Nazionale della Maison Bonaparte fino all’11 luglio una mostra sulla statuaria napoleonica e dal 15 settembre al 10 gennaio 2022 Bonaparte et l’Antique sui simboli dell’impero e i legami con la romanità
www.musees-nationaux-malmaison.fr/chateau-malmaison/musee-maisonbonaparte (Link esterno)

Senza dimenticare le celebrazioni per il compleanno dell’Imperatore il 15 agosto, con la grande parata-spettacolo della Guardia Imperiale.

All’Ile d’Aix, al Museo Napoleonico, Sous la dictée de l’Empereur, mobili, armi, ritratti, abiti, oggetti, a ricreare l’atmosfera del luogo in cui Napoleone firmò la fatidica resa agli Inglesi, nel luglio del 1815. Dal 2 giugno al 30 settembre.
www.musees-nationaux-malmaison.fr/chateau-malmaison (Link esterno)

A Nizza, al Museo Masséna, Napoléon, héros de la littérature dal 15 ottobre al 9 gennaio 2022, sul mito di Napoleone in letteratura, celebrato da Stendhal e Balzac.
www.nice.fr (Link esterno)

Per
approfondire