In Alsazia tra cultura e natura

Autentica, conviviale, l’Alsazia invita alla festa e alla condivisione. E mantiene viva la sua identità, fra natura e cultura, mestieri d’arte, la tipica gastronomia. Da vivere intensamente a ritmo slow.

Sulla strada dei vini

Bell’esempio di unione fra natura e cultura slow è la Strada dei Vini, famosa in tutto il mondo. Un itinerario di grande bellezza: 170 km immersi nel cuore di una straordinaria zona vinicola, fra eccezionali paesaggi di vigneti, villaggi pittoreschi, città del vino e viticoltori appassionati. Un viaggio unico che rivela il meglio dell'Alsazia, da seguire per esempio in un bus cabriolet per una visita guidata in diverse lingue. Il Kut'zig, bus hop-on hop-off che viaggia attraverso i vigneti intorno a Colmar, trasporta i viaggiatori verso le attività e i luoghi da non perdere. Ma sono davvero numerosi i tour e troverete sempre quello su misura per voi!

In giro per castelli e verso le montagne

In Alsazia, ci sono centinaia di castelli, da Nord a Sud, tutti raggiungibili con sentieri ben segnalati. Alcuni sono arroccati e visibili all'inizio del percorso, altri si scoprono come una sorpresa negli ultimi metri, quando appaiono finalmente dopo una curva della strada o dopo aver camminato attraverso una foresta, lungo un vigneto o fra verdi pascoli. Per un’immersione ancora maggiore nel verde, si può salire verso i Vosgi alsaziani, fra il tintinnio delle campane delle mandrie, nella quiete della montagna, dove capita di incrociare un piccolo branco di camosci al pascolo… spettacoli indimenticabili!

L'arte di vivere a Strasburgo

2000 anni di storia, un patrimonio culturale e architettonico unico, la Grande Île, il centro storico urbano, patrimonio dell'Unesco dal 1988, classificazione estesa nel 2017 al distretto di Neustadt. Strasburgo affascina con la sua arte di vivere, i tesori nascosti e luoghi eccezionali, a cominciare dalla cattedrale millenaria. Sede del Parlamento europeo, ha mantenuto l’atmosfera di una città a misura d’uomo, e regala il piacere di passeggiare per stradine tortuose. Un plus: scoprirla dall’acqua, in una rilassante piccola crociera fluviale. www.visitstrasbourg.fr (Link esterno)

Colmar, romantica e gourmet

Romantica per eccellenza, famosa per la sua “Piccola Venezia”, le case a graticcio, Festival Internazionale di Musica Classica, il mercatino di Natale, Colmar propone uno stile di vita alsaziano gourmet, costellata com’è di invitanti winstub e con il record di ben tre ristoranti stellati Michelin. D’obbligo una visita al mercato coperto con i produttori locali e alle proprietà e alle cantine dei viticoltori indipendenti: Colmar è la capitale dei vini d'Alsazia! www.tourisme-colmar.com (Link esterno)

Mulhouse, palcoscenico della street art

Una storia che comincia fin dal XVI secolo, con magnifici dipinti trompe l'oeil ad abbellire il municipio: da allora i muri dipinti sono diventati la cifra della città. Oggi i grandi nomi dell'arte urbana hanno lasciato il segno a Mulhouse: Oakoak e C215 con i ritratti di grandi dell'automobile alla Cité de l'Automobile, museo di fama internazionale, e Clet con circa 200 cartelli stradali personalizzati. Altri luoghi votati alla street art: il M.U.R. Mulhouse, spazio murale di cui si appropria ogni mese un nuovo artista e, novità, Graffitipolis, 28.000 mq nel parcheggio del cinema Kinepolis! E in più musei unici: la Cité du Train e il Museo dei Tessuti Stampati, oltre all’affascinante Ecomuseo d'Alsazia. www.tourisme-mulhouse.com (Link esterno)

Per maggiori informazioni: wwww.visit.alsace (Link esterno)

Dove si trova l'Alsazia 

Per
approfondire