Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Le mostre da non perdere in Francia nel 2018 - 2019

Le regioni e le città francesi sono ricche di musei che accolgono ogni anno mostre imperdibili. Rotta su Bordeaux, Parigi, Metz, Rouen, Lille, Lione, Aix-en-Provence, Lens o Marsiglia per emozionarsi, interrogarsi, meravigliarsi...
Ai Weiwei al Mucem di Marsiglia

Dal 20 giugno al 12 novembre 2018.

Artista dai molteplici talenti Ai Weiwei è uno dei principali esponenti dell’arte contemporanea. Colpisce nella mostra "Fan Tan" la forza delle sue opere, ispirate agli oggetti della vita quotidiana che sollecitano nel visitatore ogni chiave interpretativa.
Un buon motivo per andare: il percorso spinge a interrogarsi ed è questo, tutto sommato, che tanto apprezziamo in Ai Weiwei. Mucem (Link esterno)

Eldorado dell’associazione Lille 3000

Dal 27 aprile al 6 dicembre 2019.

Nel 2019 tutta la città si trasformerà in un autentico Eldorado grazie a una grande programmazione tematica! Festa inaugurale, mostre in varie sedi culturali e metamorfosi urbane: molti eventi, altrettanti inviti al viaggio.
Un buon motivo per andare: in una città che per l’occasione si fregia dei colori più belli, ci si potrà rapportare con tutti i miti della città dei sogni. Un’autentica gioia. Lille 3000 (Link esterno)

Miró al Grand Palais

Dal 3 ottobre 2018 al 4 febbraio 2019.

Il Grand Palais propone una retrospettiva ai massimi livelli dedicata all’artista spagnolo in cui si ripercorrono i suoi 70 anni di attività creativa. Un evento da non perdere per scoprire l’evoluzione del suo stile pittorico ma anche alcune sue opere inedite in Francia.
Ecco la nostra selezione delle mostre da non perdere a Parigi.

Porto alla Cité du Vin di Bordeaux

Dal 5 ottobre 2018 al 6 gennaio 2019.

"Porto: Douro, l’aria della terra in riva all’acqua". Per questa seconda mostra temporanea dedicata a un vigneto straniero, il Portogallo è ospite della Cité du Vin di Bordeaux: un’esperienza multisensoriale scandita da visite, eventi, degustazioni …
Un buon motivo per andare: un bel modo per imparare a conoscere i vini portoghesi ancora poco noti. Cité des vins de Bordeaux (Link esterno)

"Amore" al Louvre-Lens

Dal 26 settembre 2018 al 21 gennaio 2019.

Con 250 opere eclettiche, il Louvre-Lens propone un viaggio alla scoperta dei molti modi di amare: dalla seduzione al romanticismo, dalla passione all’adorazione. Sette capitoli tematici ci guidano nell’esplorazione di questo sentimento universale.
Un buon motivo per andare: l’amore è onnipresente in questa mostra e ci colpisce direttamente attraverso le opere esposte. Momenti struggenti! Le Louvre-Lens (Link esterno)

Chagall a Aix en Provence

Dal 1° novembre 2018 al 24 marzo 2019.

Chi ama il grande artista Marc Chagall sarà lieto di poter esplorare le sue opere sotto una nuova luce. "Chagall, dal bianco e nero al colore" ci porta a riscoprire l’artista e le sue ricerche sul bianco e nero.
Un buon motivo per andare: attraverso un centinaio di opere dal 1948 alla data della sua scomparsa ci si immerge nel mondo luminoso di questo artista dai tanti talenti. Hôtel de Caumont (Link esterno)

Hugo Pratt a Lione

Dal 7 aprile 2018 al 24 marzo 2019.

Il percorso coinvolgente della mostra "Hugo Pratt, linee d’orizzonte" ideato dal Musée des Confluences, è un’iniziazione al viaggio, alle culture e all’apertura mentale di Hugo Pratt attraverso il suo eroe Corto Maltese. I fumetti dell’autore vi dialogano con gli oggetti delle collezioni del museo.
Un buon motivo per andare: un’immersione nel mondo ricco di avventure del fumettista che potrà piacere ai grandi e ai piccini. Musée des Confluences (Link esterno)

"Peindre la nuit" a Metz

Dal 13 ottobre 2018 al 15 aprile 2019.

Se i notturni hanno sempre affascinato gli artisti il Centre Pompidou – Metz incanta i visitatori con nuove percezioni della notte. Un autentico deambulare per i nottambuli!
Un buon motivo per andare: dopo un’immersione in questo percorso nessuno potrà più guardare la notte come prima. Centre Pompidou - Metz (Link esterno)

"L'arte del disegno" a Rouen

Dall’8 novembre 2018 all’11 febbraio 2019.

Il Musée des Beaux-Arts di Rouen nasconde un segreto ... Accoglie oltre 8000 disegni che, per via della loro fragilità, nessuno ha mai visto. Quest’inverno una mostra li svelerà al grande pubblico …
Un buon motivo per andare: questi tesori offrono una panoramica di questa arte grafica nel tempo. Una collezione che ne vale davvero la pena! Musée des Beaux-Art di Rouen (Link esterno)