8 buone ragioni per navigare su fiumi e canali in famiglia

Navigare lungo i fiumi e i canali francesi è un'esperienza di libertà e condivisione fuori dal comune che i vostri bambini ricorderanno a lungo! Molto più che un semplice noleggio di barche, si tratta infatti di un’esperienza di vita che permette di prendersi del tempo per se stessi, oltre a riservare molte sorprese. Seguite la nostra guida!

Essere liberi

Scegliere una crociera fluviale significa fare la scelta di un'alternativa di viaggio originale, dove vi lascerete trasportare dai vostri desideri, senza stress, prendendovi il vostro tempo e rigenerandovi attorno a piaceri semplici: osservare nuovi paesaggi, vedere le cose diversamente, vivere pienamente la natura. Un’ode al rilassarsi e al vivere il presente!

Variare i piaceri

Con quasi 8.000 km di vie navigabili, la Francia dispone della più vasta rete fluviale in Europa. Perfetta per deliziare gli amanti del turismo fluviale e moltiplicare le idee di fuga per il tempo di un fine settimana, di pochi giorni o una settimana, e per scoprire la Francia in modo insolito, da villaggio a villaggio e da chiusa a chiusa.

Scoprire i propri figli sotto una nuova luce

Una crociera fluviale non è solo un lungo fiume tranquillo, al contrario! Tutti sono sollecitati a fare qualcosa, ognuno ha un ruolo da svolgere e i bambini amano essere investiti di nuove missioni: partecipare alla navigazione, guidare come un vero capitano, aiutare nel passaggio delle chiuse, maneggiare le corde, contribuire alla pulizia della barca e al rifornimento d'acqua. Ognuno può giocare al perfetto marinaio!

Navigare in sicurezza

Se decidete di noleggiare una barca senza licenza con i vostri figli, niente panico: tutto è previsto a bordo per la loro sicurezza. Ogni barca è perfettamente equipaggiata con salvagente e giubbotti di salvataggio adatti anche alle dimensioni dei vostri bambini. I più piccoli che non sanno ancora nuotare possono tranquillamente indossarli sempre durante la navigazione.

Combinare barca e bicicletta

Prima di iniziare la crociera, noleggiate le biciclette e portatele a bordo. Potrete utilizzarle per fare dei giretti, percorrere sentieri attrezzati alla scoperta dei villaggi e delle attività nei dintorni, oppure per fare la spesa. Grande classico delle escursioni in bicicletta, la pista ciclabile della Voie Verte del Canal du Midi, lunga 250 km, è stata allestita sugli antichi sentieri delle alzaie, lungo tutto il canale.

Regalarsi una parentesi golosa

Tra paesaggi e scoperte culturali, le crociere in partenza da Bordeaux sulla Garonna, la Dordogna e la Gironda sono anche l'occasione per gustare le tradizioni culinarie francesi. Perché non andare alla scoperta dei prestigiosi vigneti del Médoc e del Sauternais? E se qui il mondo del vino e dei vigneti è davvero al suo splendore, anche la natura non è da meno: è al centro degli itinerari turistici grazie all'estuario della Gironda, del Bacino d'Arcachon e della duna del Pilat (la duna più alta d'Europa), che faranno impazzire i bambini.

Immergersi nella cultura

Sapevate che la Loira è il fiume più lungo della Francia e che vi porterà anche sulle orme di Leonardo da Vinci? I bambini adoreranno navigare verso i famosi castelli della Loira. Ricca del suo patrimonio eccezionale, la regione dei Paesi della Loira è una meta ideale per i naviganti in cerca di cultura e di un antico patrimonio radicato nella storia.

Testare nuove attività

Durante la navigazione, potrete fare alcune soste per intrattenere i vostri bambini. Se amano gli zoo, i parchi faunistici e i safari, perché non approfittarne per far scoprire loro il Parc Animalier de Sainte-Croix in Alsazia, o la Riserva africana di Sigean, vicino alla costa del Mar Mediterraneo, tra Narbonne e Perpignan? E per i piccoli storici in erba, numerosi siti turistici hanno ideato delle visite ad hoc, come il MuseoPark Alésia in Borgogna o la città di Aigues Mortes in Occitania. La scelta è davvero ampia!

Maggiori informazioni: