Un assaggio di Bordeaux

bordeaux cité du vin 3 - opt header

E se ci regalassimo un tour di Bordeaux in timelapse? Percorriamo le rive della Garonna, dal quartiere Saint-Michel alla Cité du Vin, passando per lo Skate Park des Chartrons e il ponte di Pietra. Il tempo di una veloce passeggiata che invogli a visitare il capoluogo girondino con più calma... Pronti? Si parte!

Prima di goderci un po’ di relax sugli argini della Garonna, partiamo a passo di carica alla scoperta della città. Cominciamo dal molo: sul ponte Chaban Delmas il sole fa capolino dietro la Cattedrale Saint André.
Come un passante frettoloso, proseguiamo il nostro assaggio della città dirigendoci verso Place de la Bourse dove d’estate il famoso Specchio d’acqua regala un po’ di frescura; davanti a noi si apre una superba vista sulla Garonna dalla Flèche Saint-Michel, il ponte di Pietra, il quartiere Saint-Michel e il suo mercato animato.

Molto vivace in qualsiasi ora del giorno, la place du Grand Théâtre è impreziosita dall'Opéra national de Bordeaux, con la sua stagione lirica e il balletto dell'Opéra. Puntiamo dritti sullo Skate Park, sul quai des Chartrons, dove si danno appuntamento gli appassionati di skate, roller e perfino BMX, che trovano qui uno spazio decisamente cool per le loro acrobazie.
Facciamo un ultimo giro per la piazza Pey Berland, la Cattedrale Saint-André e la Torre Pey Berland prima di puntare verso il municipio di Bordeaux.

Tramonto sulla Cité du Vin

Concludiamo il nostro tour all’imbrunire, tra il quartiere della Bastide e il ponte di Pietra, sull’altra riva del fiume, non senza avere prima ammirato il tramonto, quando la Garonna e il cielo si accendono di blu, rosa, malva e alcuni lampi dorati serpeggiano dalle curve futuristiche e scintillanti della Cité du Vin, luogo unico dove Bordeaux celebra la vite e il vino attraverso mostre didattiche e artistiche.

Potremmo anche descrivere le facciate storiche classificate patrimonio mondiale dell'Unesco, le passeggiate tra parchi e giardini della città, i negozietti dei creatori che celano piacevoli sorprese, gli instanti trascorsi nei caffè all’aperto a gustare deliziosi canelé... Ma tutto questo, e molto altro ancora, è meglio venire a viverlo sul posto. Tanta voglia di Bordeaux, a presto!

Dove si trova Bordeaux