Nizza Costa Azzurra. Fra mare e montagna

Sono la geografia e la storia a dare a Nizza, la capitale della Costa Azzurra, e ai 50 comuni della sua metropoli un'identità particolare condivisa tra la costa, le colline, le valli e le montagne.

Una terra votata allo sport

Dai porti turistici sul Mediterraneo alle stazioni sciistiche del Parco Nazionale del Mercantour, il territorio è ideale per le attività all'aperto, su misura per il turismo slow e l'escursionismo è la principale attività sportiva della regione. Lo sport è una delle priorità di sviluppo, con centri sportivi di alto livello, impianti moderni e innovativi, eventi tutto l’anno (come l'Ironman di Nizza, la maratona Nizza-Cannes e la corsa ciclistica Parigi-Nizza). Nizza ospita regolarmente partite prestigiose e sarà una delle città protagoniste della Coppa del Mondo di Rugby 2023: qui si giocherà l’incontro Italia-Uruguay il 20 settembre 2023.

Nizza, Patrimonio Unesco

Nizza e la Costa Azzurra vantano un patrimonio culturale eccezionale e da sempre hanno ispirato pittori e scrittori. In particolare la luminosità ha affascinato artisti come Matisse e Chagall a Nizza e Renoir a Cagnes-sur-Mer. 19 musei e gallerie d’arte presentano collezioni prestigiose e Nizza stessa, con le sue architetture, i palazzi della Belle Époque, le facciate neoclassiche e la ricchezza barocca delle sue chiese, è un’opera d’arte, ora entrata a far parte del Patrimonio dell’Unesco come “città di villeggiatura invernale della Riviera”. Nizza è inoltre candidata a Capitale Europea della Cultura nel 2028.

I piaceri del gusto...

Dalla cucina nizzarda tipica ai locali più esotici, dai ristoranti più lussuosi e stellati ai bistrot nei tipici vicoli, l'arte di vivere a Nizza si esprime anche a tavola. Il marchio “Cuisine Nissarde” certifica i locali che privilegiano i prodotti regionali, specialmente il rinomato olio d'oliva (l'oliva di Nizza ha una DOP per la sua pasta e il suo olio) e ricette di tradizione - pan bagnat, ravioli, barbajuan, farcis, salade niçoise, socca... - magari accompagnati dal Vin de Bellet, il vino delle colline di Nizza. Questo vigneto possiede una DOC sui 3 colori del vino e questa denominazione ha celebrato il suo 80° anniversario alla fine del 2021. L’elenco di ristoranti con il marchio su www.explorenicecotedazur.com (Link esterno)

E quelli dello shopping

7.000 negozi, dalle firme dell’alta moda e del prêt-à-porter di lusso, ai grandi magazzini più famosi: NICETOILE e Galeries Lafayette (il più importante dopo Parigi). Imperdibile a Saint-Laurent-du-Var CAP 3000, appena eletto miglior centro commerciale del mondo!

French Riviera Pass

Come visitare di più e spendere meno? Con il French Riviera Pass. Una city card che offre molti vantaggi per scoprire la Baie des Anges: un giro a bordo dell'autobus a due piani per "Nice, le Grand Tour", i grandi musei come il Museo Renoir a Cagnes-sur-mer, i Musei Matisse e Chagall a Nizza, il Parco Phoenix... Ma anche un tour in segway, una gita al mare o una visita guidata della città vecchia: con il French Riviera Pass, le scelte sono davvero tante, anche per visitare i principali siti turistici di Antibes Juan-les-Pins, Biot, Cagnes-sur-mer, Villefranche-sur-Mer, Beaulieu, Saint-Jean-Cap-Ferrat, Èze e Monaco. La card esiste in 3 versioni (24, 48 e 72 ore) e dà accesso a più di 60 siti turistici, con un occhio al budget!

www.frenchrivierapass.com (Link esterno)

www.explorenicecotedazur.com (Link esterno)

Nizza Costa Azzurra