Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Ponant fa scalo per la prima volta sulle isole Wallis e Futuna

La compagnia di crociere Ponant farà rotta per la prima volta a Wallis e Futuna nell'autunno del 2018.

In occasione del suo trentesimo anniversario, la compagnia di crociere Ponant farà rotta, l'anno prossimo, su questi minuscoli pezzi di Francia sperduti nel Pacifico. L'evasione è garantita.

Ponant lavora a questo progetto dal 2014 perché possa vedere la luce in occasione del suo anniversario. Il 26, 27 e 28 settembre 2018, la nave L'Austral navigherà per la prima volta a Wallis e Futuna per la crociera "Ponant festeggia i suoi 30 anni in Polinesia", dal 24 settembre al 6 ottobre 2018.

Scalo a Alofi, un'isola paradisiaca situata di fronte a Futuna

L'itinerario di 13 giorni e 12 notti partirà da Lautoka, nelle isole Fiji, con destinazione Papeete. Durante la crociera, i passeggeri faranno scalo per tre giorni nelle isole francesi Wallis e Futuna. Prima a Alofi, un'isola paradisiaca situata di fronte a Futuna, anch'essa appartenente ai territori d'oltremare francesi. Circondata da acque turchesi ricchissime di fauna sottomarina e bordata da spiagge di sabbia fine, offrirà uno scenario incantevole ai passeggeri che percorreranno anche la strada costiera.

La nave farà successivamente rotta verso Futuna per visitare, al suo interno, la chiesa di Villa Malia di Leava, famosa per le sue celebrazioni annuali dedicate alla Vergine Maria, la santa patrona del villaggio.

Architettura coloniale e laghi craterici

L'indomani i passeggeri si dirigeranno verso Mata Utu, capoluogo dell'isola di Wallis, per scoprire l'architettura coloniale del palazzo reale davanti al quale si svolgono le feste tradizionali. Visiteranno quindi la cattedrale di Nostra Signora dell'Assunzione, costruita nel XIX secolo, che ospita la sede della diocesi di Wallis e Futuna. L'escursione si concluderà con la passeggiata sulle rive del lago Lalolalo. Profondo 82 metri, è sicuramente il più impressionante dei laghi craterici di Wallis.

Nuove mete allo studio per il 2020

"Ponant si è innamorata di questa regione e rimane fedele alla sua filosofia di andare là dove le altre compagnie non vanno. Venire a Wallis e Futuna in occasione del nostro trentesimo anniversario è un'operazione simbolica perché è il luogo di immatricolazione della nostra flotta", spiega Hervé Bellaïche, Direttore Generale Aggiunto Commerciale e Marketing di Ponant.

I passeggeri, "per la stragrande maggioranza francofoni e fedeli alla compagnia", navigheranno a bordo della nave L'Austral. Come le altre navi della flotta, questo gigante di 142 metri offre un ambiente che combina lusso, discrezione e benessere. La compagnia privilegia l'intimità con un numero limitato di cabine: solo 132, tutte dotate di balcone. I 210 passeggeri avranno a loro disposizione tutta una serie di servizi di alta fascia: due ristoranti, uno dei quali gastronomico, una piscina, un bar esterno, una terrazza, uno spazio fitness e una spa.

Photo 2 - L’Austral, un luxueux yacht qui compte 132 cabines. (c)Ponant - François Lefebvre

I passeggeri potranno anche approfittare della presenza a bordo del navigatore Olivier de Kersauson, che accompagna regolarmente la compagnia da vari anni, e che prenderà la parola a più riprese in conferenze che si svolgeranno in plancia o in teatro.

Alla luce del successo riscosso da questa crociera inedita, "i clienti si sono precipitati", confida Hervé Bellaïche, la compagnia non esclude di programmare nuovi itinerari a Wallis e Futuna nel 2020.

Come raggiungere Wallis e Futuna