Perché non visitare la Champagne in moto?

Famosissima per i suoi vitigni, la regione della Champagne è apprezzata anche dai motociclisti, ai quali offre un terreno di gioco ideale. Seguiamo Alain Fournier e i suoi amici, che ci portano a fare un giro tra vigne, laghi e stradine di campagna.

Lungo la strada turistica dello Champagne capita spesso di incrociare dei motociclisti. Soprattutto in un giorno come questo in cui il tempo è sul bello stabile.

Lungo la strada turistica dello Champagne capita spesso di incrociare dei motociclisti. Soprattutto in un giorno come questo in cui il tempo è sul bello stabile.

La Champagne pullula di aziende vinicole, come quelle dove abbiamo fatto una breve sosta, vicino al paese di Baye.

Vigne presso il paese di Baye.

Vigne presso il paese di Baye.

Vicino a Matougues, gli alberi cominciano ad adornarsi dei loro colori autunnali.

Il lago di Matougues.

Uno dei tanti cippi terminali dei vigneti incontrati sul nostro percorso.

In questo inizio di ottobre, anche le vigne iniziano a sfoggiare nuove tinte.

Al secondo giorno del nostro itinerario, i campi sono ricoperti da una leggera foschia.

Ancora una volta i colori hanno attirato la nostra attenzione. Impossibile non fermarsi ad ammirare questo mosaico di sfumature così bello.