Mayotte: cosa vedere, cosa fare...

Posizionata nell’Oceano Indiano tra il continente africano e l’isola di Madagascar, Mayotte è il paradiso dei sommozzatori, che fanno a gara per ammirare i coralli nella più estesa laguna chiusa del mondo. Percorrendo i suoi sentieri escursionistici entrerete in contatto con specie endemiche quali lemuri, dronghi o nettarinie. Si parte!

COSA VEDERE

• Il Monte Choungui
• L’isolotto di Saziley
• Il giardino botanico di Coconi 
• La spiaggia di N’Gouja
• Il lago Karihani
• Il villaggio di Dzaoudzi
• La piantagione Guerlain e i suoi campi
• I 210 scalini d'Acoua
• La cittadina di Mamoudzou
• La penisola di Bouéni

COSA FARE

• Perfezionare la propria coordinazione praticando il moringue, la boxe locale
• Commuoversi nell’assistere alla deposizione delle uova delle tartarughe sulla spiaggia di Moya
• Ammirare estasiati la danza delle megattere nella laguna
• Nuotare con i delfini e le rondini di mare a Pointe Saziley
• Spalancare gli occhi durante un’immersione nei fondali della riserva della “Passe en S”
• Visitare il lago craterico Dziani e fare un salto indietro nel tempo di 3 miliardi di anni
• Esplorare gli isolotti Choizil con maschera e boccaglio
• Scoprire la mangrovia in canoa per osservarne meglio le specie che la abitano
• Imparare l’arte del sale di Bandrélé e ridere con le “mama shingo”
• Fare amicizia con i maki, una varietà di lemuri

Come raggiungere Mayotte 

Per
approfondire