Nuova Caledonia: cosa fare, cosa vedere...

Ornata con le Isole Loyauté ad est e con l’isola dei Pini a sud, la Nuova Caledonia si trova nel cuore della più estesa laguna al mondo: 24.000 km² riconosciuti Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Spiagge di sabbia bianca e deserti di terra rossa, foreste umide e savane di niauli, dove la natura custodisce gelosamente i suoi tesori. La Nuova Caledonia è anche un allegro melting pot culturale. Partiamo alla scoperta dei “Broussard”, gli abitanti bianchi della campagna, dei mandriani e del mondo kanak. 

COSA VEDERE

• L’isola di Lifou
• Il parco naturale della Rivière Bleue
• L’isolotto del Faro Amédée
• Il cuore di Voh
• Ouvéa
• La grotta di Oumagne
• La baia di Upi
• Il centro culturale Tjibaou
• L'Acquario delle lagune
• La baia di Prony

COSA FARE

• Nuotare nella piscina naturale della baia di Oro in mezzo ai pesci multicolore
• Ammirare il cuore di Voh, simbolo della Nuova Caledonia, a bordo di un ultraleggero
• Cavalcare con i Broussard e condividerne lo stile di vita centrato su allevamento e agricoltura
• Fare immersione nel sito del relitto della Dieppoise nelle affascinanti acque del Faro Amédée
• Conquistare la regione del Grand Sud in mountain bike: sforzo fisico garantito in una cornice paesaggistica fuori dal comune!
• Fare escursioni e soprattutto riposarsi presso le numerose cascate
• Migliorare la propria tecnica durante una battuta di pesca vicino a Tiambouen
• Confrontarsi con il mondo acquatico della laguna in kitesurf, windsurf o stand up paddle
• Camminare fino a Nimek per scoprire la “nursery” degli squali
• Condividere momenti indimenticabili con i melanesiani di Hienghène attorno a un bougna, piatto tradizionale kanak

Come raggiungere la Nuova Caledonia 

Per
approfondire