Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Gli indirizzi parigini degli chef che reinventano la pasticceria

La pasticceria è un’arte che per molto tempo è stata all’ombra della gastronomia. Da qualche anno però, gli chef le stanno restituendo tutti gli onori che merita e dimostrano che, come per l’alta moda, esiste un’eccellenza parigina anche in questo settore. Scoprite le loro imperdibili creazioni, da assaggiare almeno una volta nella vita. Emozioni di gusto assicurate!
Ai fornelli con Christophe Michalak

Ex chef pasticcere del Plaza Athénée passato per le cucine di Ladurée, Hermé e Fauchon, Christophe Michalak è uno dei nomi eccellenti dell’alta pasticceria a Parigi. Nelle belle boutiques di quello che è stato un campione del mondo di pasticceria, dolci golosi e originali che cambiano ad ogni stagione o dei barattoni in vetro di dolci destrutturati. E se hai voglia di metterti ai fornelli, lo chef tiene delle Masterclass in cui elargisce tanti buoni consigli.
http://christophemichalak.com (Link esterno)

Dal re dei macaron Pierre Hermé

Lo chef alsaziano ha ideato le sue prime creazioni sotto l’occhio vigile di Gaston Lenôtre. Da allora, Pierre Hermé ha saputo reinventarsi a ogni stagione con creazioni inedite. Uno dei suoi dolci di maggior successo per l’abbinamento dei sapori è Ispahan, il suo dessert di culto che unisce macarons, rose, litchis e lamponi, che lui declina in torta come nei macaron. I suoi dolci sono un invito al viaggio, una scoperta di sapori da fine del mondo. Lo chef ha diversi indirizzi parigini, ma ha negozi anche in Giappone, in Thailandia, negli Stati Uniti...
www.pierreherme.com (Link esterno)

I dessert sovrapposti e leggeri di Yann Couvreur

Chef pasticcere dei più grandi Palace dell’Ile de France, Yann Couvreur ha aperto la sua prima pasticceria a Parigi nel 2016. Da allora, i gourmands non si sbagliano e si precipitano a provare le creazioni di questo giovane prodigio. Potrai gustare la millefoglie alla vaniglia del Madagascar, la sua pasticceria firmata in edizione limitata prodotta ogni giorno. Lo chef vuole offrire gusti ben definiti, alleggerendoli di zucchero. Una tendenza che piace molto!
https://yanncouvreur.com (Link esterno)

Frutta scolpita e Rubik’s Cake da Cédric Grolet

Cédric Grolet, lo chef pasticcere del Palace Le Meurice, è una stella in grande ascesa nella pasticceria. A conferma, è stato eletto Miglior Chef pasticcere di ristorante del mondo. Forte di questo successo, ha appena aperto la propria boutique, accanto all’hôtel, sempre affollata. Il luogo è stato pensato come l’estensione del laboratorio di pasticceria del Palace, in cui diversi pasticceri sono all’opera proprio all’ingresso del negozio, vicino alle vetrine. E ci sono in forni per cuocere sul posto cookies, madeleines e kouglofs. L’ingresso della Pâtisserie du Meurice di Cédric Grolet è al n. 6 di rue de Castiglione.
https://www.instagram.com/cedricgrolet (Link esterno)

Dolci golosi e croccanti da Cyril Lignac

Il simpatico e mediatico chef Cyril Lignac non finisce mai di conquistare e stupire Parigi. Dopo le brasseries e i ristoranti, si è interessato anche alla pasticceria, e con talento si è avvicinato a Benoît Couvrand, ex di Fauchon, per creare dolci firmati, belli e buoni. Le sue vetrine cambiano secondo le stagioni, ma l’Equinoxe, che unisce con brio caramello, speculoos e vaniglia, è una pasticceria fuori del tempo da gustare senza sensi di colpa.
www.gourmand-croquant.com (Link esterno)

Parigi