Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Montmartre, destinazione Impressionismo

C’era una volta Montmartre…

...una piccola cittadina che nel 1830 contava circa 6.000 abitanti. Con l’annessione alla capitale francese, molti pittori – che diedero vita poi all'Impressionismo - la scelsero come residenza e la popolarono fino ad arrivare a 200.000 abitanti. Oggi è uno dei principali luoghi turistici di Parigi, ma è ancora possibile assaporare l’atmosfera dell’epoca: vita bohèmienne, cabaret, balli ed effervescenza artistica.
Ecco i nostri suggerimenti per vivere Montmartre da veri Impressionisti.

Dove mangiare

La Bonne Franquette

Qui erano soliti incontrarsi i più grandi artisti, ora invece uno dei più rinomati ristoranti. Famoso anche per il mito dell’assenzio, la nota bevanda dei pittori e dei poeti maledetti. La Bonne Franquette (Link esterno)

Le Moulin de la Galette

Avete presente il famoso dipinto di Renoir Bal du Moulin de la Galette? Recativi in Rue Lepic e percepirete la stessa atmosfera di allora. Le Moulin de la Galette (Link esterno)

Cosa fare

Le Moulin Rouge

Must-see è il celebre Moulin Rouge: celebre cabaret conosciuto per il Cancan e per i suoi spettacoli colorati e raffinati. Godetevi lo spettacolo! Moulin Rouge (Link esterno)

Le Musée de Montmartre

A due passi dalla Place du Tertre, è uno dei più raffinati musei parigini. Molti pittori avevano situato il loro atelier proprio nelle sale che oggi sono adibite a museo: fu in questo edificio che Renoir dipinse il famoso Bal du Moulin de la Galette. Musée de Montmartre (Link esterno)

Place du Tertre

Impossibile salire sulla collinetta di Montmartre senza fare un salto nella Place du Tertre! Questa piazzetta si trova a due passi dalla basilica Sacré-Coeur e dalla chiesa Saint-Pierre-de-Montmartre, dove ogni giorno un gran numero di pittori sistemano il loro cavalletto per far ritrovare ai turisti lo spirito della magica epoca

Les Jardins Renoir

A due passi da Place du Tertre, le Jardins Renoir contornano il Musée de Montmartre. Rendono omaggio ad Auguste Renoir, che qui dipinse molti dei suoi capolavori. Vista eccezionale su Parigi e sulle vigne di Clos Montmartre. Les Jardins Renoir (Link esterno)

Da sapere

Le café de la Nouvelle Athènes

Il numero 9 di Place Pigalle è stato per anni il punto di ritrovo di poeti ed artisti, tra cui Manet e Van Gogh. All'interno del locale, Degas dipinse il celebre dipinto L’Assenzio.

Le café Guerbois

Teatro delle tumultuose discussioni sull’arte, Le Café Guerbois situato su Avenue de Chantilly, allora Viale di Batignolles, ha ospitato le chiacchiere di Cezanne, Monet, Pisarro, Degas e Renoir, ma anche il celebre scrittore Emile Zola.

Le cabaret du Père Lathuille

Chez le Père Lathuille è il titolo del dipinto che Manet dipinse all’interno dell’omonimo cabaret. Oggi al suo posto vi è un ristorante-giardino.

Cosa aspettate? Lasciatevi impressionare anche voi!

Per saperne di più:
Il Sindacato di iniziativa di Montmartre propone numerose attività tra cui una visita guidata sulle tracce dei celebri pittori di Montmartre

21, pl. Du Tertre, 75018
Tel: 01-42-62-21-21
www.montmartre-guide.com (Link esterno)