Saint-Martin: cosa fare, cosa vedere...

Come è noto, Saint-Martin è franco-olandese. Questa piccola isola di 86 km² annovera sul proprio territorio 37 spiagge di sabbia bianca e oltre 300 ristoranti, che le valgono il titolo di capitale della gastronomia caraibica. Saint-Martin è ricca anche per la varietà di nazionalità della sua popolazione: oltre 110. Pronti a fare incontri stimolanti?

Come è noto, Saint-Martin è franco-olandese. Questa piccola isola di 86 km² annovera sul proprio territorio 37 spiagge di sabbia bianca e oltre 300 ristoranti, che le valgono il titolo di capitale della gastronomia caraibica. Saint-Martin è ricca anche per la varietà di nazionalità della sua popolazione: oltre 110. Pronti a fare incontri stimolanti?

COSA VEDERE

• Il Sentier des Froussards che collega l’Anse Marcel a Cul-de-Sac
• Il Fort Louis
• La Fattoria delle farfalle
• Il villaggio di Grand-Case
• La Loterie Farm ai piedi del Pic Paradis
• Lo zuccherificio Spring
• L'îlet Pinel 
• La Baie aux Prunes
• Marigot
• La Baie Orientale

COSA FARE

• Osservare i pesci nelle numerose barriere coralline
• Pranzare con i piedi nella sabbia di Baie rouge
• Fare un’escursione fino in vetta al Pic Paradis
• Osservare le vetrine nelle vie colorate di Marigot
• Vivere le festività del carnevale di Saint-Martin a febbraio e aprile
• Rimanere incantati nel cuore dei 5 ecosistemi protetti tra barriere coralline e foresta secca
• Degustare piatti tradizionali cotti al barbecue in un lolo
• Partire alla ricerca della spiaggia degli innamorati, la più piccola dell’isola
• Scoprire la mangrovia in un kayak con fondo trasparente
• Fare windsurf nella Baie Nettlé

Come raggiungere Saint-Martin 

Per
approfondire