Monumenti in Movimento

“Monuments en mouvement” ritorna fino al 13 ottobre 2019 per la 5° stagione di performance artistiche in tutta la Francia.

Con "Monuments en Mouvement", il Centre des Monuments Nationaux invita il pubblico a riscoprire luoghi ricchi di storia grazie alle creazioni di giovani promesse o artisti riconosciuti del mondo della danza e del circo.

Per la stagione 2019, in programma 13 spettacoli artistici che si svolgono in 15 monumenti nazionali in tutto il paese: dal Castello di Carrouges all'Abbazia di Mont Saint-Michel in Normandia, fino al Domaine National de Saint-Cloud alle porte di Parigi, passando per la casa natale di George Sand a Nohant.

Pantheon, Azay-le-Rideau e Villa Cavrois

Anche il Pantheon a Parigi fa parte dei "Monuments en Mouvement". L'11 e il 12 maggio, una rappresentazione de "La figure de l'érosion", della coreografa Nathalie Pernette, chiude il trittico iniziato nelle precedenti edizioni dell'evento.

Il 15 giugno, il castello di Azay-le-Rideau, nella Valle della Loira, sarà utilizzato come parte del progetto coreografico Origami, una performance che reinterpreta il tempo e gli spazi della rappresentazione, mentre Villa Cavrois, realizzazione dell'architetto Robert Mallet-Stevens, situato nell'Haut-de-France, ospiterà un ballo il 29 settembre.

L'evento si concluderà il 13 ottobre al Palais du Tau, a Reims, con un assaggio della prossima stagione: una performance del ballerino acrobatico belga Alexandre Vantournhout, che inizia
"tour monumentale" che lo porterà ad altri monumenti nel 2020.

Info pratiche 

Dal 29 marzo al 13 ottobre 2019

Per saperne di più 

Link di approfondimento dell'evento

Monuments en mouvement a Parigi e nel resto della Francia