"Monumenti in movimento" in 17 siti storici francesi

Dopo il grande successo delle tre edizioni precedenti, “Monuments en mouvement” torna fino al 6 ottobre per la quarta stagione di performance artistiche in tutta la Francia.

La quarta edizione di Monument en mouvements è ancora più ricca: il Centre de Monuments Nationaux invita il pubblico a riscoprire luoghi ricchi di storia attraverso il ritmo di 19 perfromance artistiche di giovani talenti e di artisti noti del mondo della danza e del circo.

Dopo l'apertura di stagione con la performance di Cyril Teste e Isabelle Asjani presso villa Cavrois, sarà l’Hôtel de Sully a Parigi a ospitare il 21 e 22 marzo il giocoliere Johan Swartvagher e il fotografo Bertrand Depoortère per La Réconciliation.

Il 5 aprile, Yann Frisch animerà il castello di Carrouges per trascorrere una "serata magica", mentre l’artista Yvann Alexandre occuperà per l’intera giornata gli spazi interni ed esterni del castello d’Angers.

Performance eclettiche danzanti e acrobatiche

Presso l’abbazia della Sauve-Majeure, il 12 maggio il duo formato da Justine Berthillot et Frédéri Vernier terrà un spettacolo acrobatico di grande delicatezza.

Il 19 maggio Emmanuelle Gas sarà ospite presso il Domaine national du Palais Royal a Parigi per Duos, mentre Béatrice Massin e i sui ballerini barocchi danzeranno il 9 giugno nei giardini del castello di Bouges. Tatiana Julien inviterà i suoi spettatori a prendere parte a Turbulence presso il castello di Vincennes il 22 giugno.

Dal 23 al 25 luglio, la coreografa Ambra Senatore animerà il giardino dell’Hôtel de Sully con la sua creazione Promenade à Sully che reinventerà gli spazi e proporrà ai visitatori una nuova prospettiva del giardino attraverso la danza.

Tante altre performance artistiche sono previste in tutta la Francia fino al 6 ottobre.

Monuments en mouvement a Parigi e nel resto della Francia