La magia della prima neve sulle Alpi

Non lo aspettavamo così presto, eppure l’inverno sembra essersi stabilito sulle Alpi. Da Courchevel alla Val d’Isère, da Meribel a Chamonix e Avoriaz, le prime nevicate della stagione trasformano il paesaggio facendoci molto piacere. Un piccolo assaggio del paesaggio innevato, di quello che ti aspetta questo inverno dalle stazioni sciistiche francesi.

Stazione innevata ad Alpe d’Huez

Cambiamento di scenario per Alpe d’Huez, dove l’inverno sembra già essersi stabilito. La stazione intera si è coperta del suo manto nevoso e si prepara per la stagione invernale… ora attendiamo solo l’apertura delle piste, prevista per 30 novembre!
Stazione sciistica di Alpe d’Huez (Link esterno)

Paesaggio fiabesco a Courchevel

Dopo i primi fiocchi di neve, quello che si disegna a Courchevel è un vero e proprio paesaggio da francobollo. Il tempo sembra essersi arrestato per lasciare spazio al bosco, animali e alberi, di abituarsi al nuovo clima invernale. Un regale per gli occhi.
Stazione sciistica di Courchevel (Link esterno)

Transizione graduale ad Avoriaz

Anche se la neve ha fatto il suo grande ritorno, i colori dell’autunno continuano a mantenersi ad Avoriaz. Il verde, il rosso e l’oro convivono ancora insieme ai primi fiocchi bianchi, per una transizione graduale e dolce.
Stazione sciistica di Avoriaz (Link esterno)

Segnali di fuoco dai camini di Val d’Isère

In Val d’Isère, i tetti e i camini del paese hanno cambiato il loro colore, lasciando che si installasse l’atmosfera particolare dei paesi di montagna. Vola nell’aria come un segnale di fuoco dai camini, dalle cioccolate calde, dai nidi accoglienti. Ed ecco 9 nidi caldi ed accoglienti nel cuore delle Alpi!
Stazione sciistica Val d’Isère (Link esterno)

Ambiente misterioso a Méribel

Autunno? Inverno? A Méribel, se la brezza mattiniera ha lasciato spazio a un paesaggio innevato, le foglie continuano ad essere in riva al lago. Un ambiente misterioso e fantasmagorico per qualche giorno di transizione…
Stazione sciistica di Méribel (Link esterno)

Neve promettente a Chamonix

Al Plan de l'Auguille, che si affaccia sulla vallata di Chamonix, a 2.207 metri di altitudine, la neve si prende il suo spazio,lasciando spazio a un paesaggio dal manto bianco. Ultime passeggiate in vista dell'apertura delle piste!
Stazione sciistica di Chamonix (Link esterno)

Sempre di più Serre Chevalier

40 cm al Col du Lautaret, sulle montagne di Serre-Chevalier... Un buon inizio che annuncia una nuova stagione coi fiocchi! Ai cancelletti di partenza, sciatori e amanti degli sport invernali di tutti i generi si stanno già preparando! E la neve non ha ancora detto la sua ultima parola... tutt'altro!
Stazione sciistica di Serre Chevalier Briançon (Link esterno)

Raccolta di fiocchi di neve in Val Thorens

La stazione sciistica più alta d'Europa è già tutta imbiancata, pochi giorni prima del lancio della stagione invernale il 23 novembre. Nel cuore delle 3 valli, dalla cima del suo villaggio, a un'altitudine di 2.300 metri (e fino a 3.200 metri in cima alle piste), Val Thorens attende i visitatori. La calma prima del pieno di attività!
Val Thorens (Link esterno)

Tutto è pronto a Tignes

Non sorprende che la neve sia già arrivata all'appuntamento a Tignes ... Ma la scoperta mattutina del paesaggio incontaminato è sempre un grande momento, rinnovato ogni stagione invernale in montagna. Nella notte dal 4 al 5 novembre, già 30 cm di polvere cadevano a 2.100 m più di 50 cm sopra i 3000 m a Tignes. La stazione si sta preparando ... Anche tu?
Tignes (Link esterno)

Dove si trovano le Alpi francesi