Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Alvernia, nel cuore del Massiccio Centrale

Se cercate un nuovo mondo, lo troverete … in Alvernia !

Se amate la natura, siamo sicuri che la qualità dell'ambiente naturale dell'Alvernia soddisferà tutti i vostri desideri: laghi, vulcani, vallate, foreste, stagni, fauna e flora eccezionali.
109 sorgenti (fra cui quella di Volvic), quasi un centinaio di vulcani, oltre 20.000 chilometri di corsi d’acqua … L'Alvernia costituisce uno dei più grandi spazi di natura protetta d’Europa.

L'Alvernia, terra di vulcani

Il Parco naturale regionale dei vulcani d'Alvernia (Link esterno) invita alla randonnée sulle pendici del Plomb du Cantal, del Puy Mary (Grand Site de France), del Puy de Sancy o del Puy de Dôme (Link esterno). È possibile accedere a quest’ultimo grazie ad un treno su rotaie, il Panoramique des Dômes. Il Parco naturale regionale Livradois Forez declina diverse migliaia di chilometri di sentieri tra foreste, massicci e valli glaciali.
Le località sciistiche dell’Alvernia offrono tutta la gamma di sport invernali: sci alpino, sci di fondo, uscite con le racchette da neve o con le slitte, snowboard… D'estate, gli sport in acque correnti (rafting), il parapendio o la scalata conquistano quanti amano le emozioni forti.
Seconda regione termale di Francia, l'Alvernia rimette in forma i visitatori nelle sue terme alimentate da sorgenti di acque dalle svariate proprietà ma anche nelle spa e negli hammam.

Gastronomia d’Alvernia

Dopo essevi arrampicati sugli altopiani, gustate la gastronomia d’Alvernia. I golosi assaporano i formaggi, l‘Alvernia è ricca di formaggi doc: il Bleu d'Auvergne, la Fourme d'Ambert e il Saint-Nectaire, il Cantal e il Salers sono una delizia. La gastronomia della regione trasforma in piatti gustosi prodotti semplici : dalle cucine della trentina di ristoranti segnalati dalla Guida Michelin esalano gli effluvi del petit salé (maiale sotto sale) alle lenticchie verdi del Puy, del cavolo farcito, della potée alverniate (lesso di carne e verdure) o della truffade, a base di patate e formaggio. Saint-Pourçain, Côtes d'Auvergne o Rosés di Chanturgue fanno parte dei tesori enologici dell'Alvernia.

Patrimonio storico d'Alvernia

La Cattedrale Saint-Pierre di Saint-Flour, la Basilica Notre-Dame-du-Port hanno inciso nella pietra il ricordo dei pellegrini sul cammino di Compostella.Ricordate Vercingetorige, capo degli Alverni, valoroso guerriero della Guerra dei Galli contro i Romani alla Maison de Gergovie sul sito presunto dell’omonima battaglia. La Fortezza medievale dei Duchi evoca la dinastia dei duchi di Borbone. E a Clermont-Ferrand, l'Espace Michelin narra l’epopea dell’azienda e della sua simpatica mascotte Bibendum. A Thiers, affinate vostra curiosità al Museo della Coltelleria.

Arte e cultura in Alvernia

In Alvernia, l'arte e la cultura scendono per le strade durante il Festival internazionale del teatro di strada di Aurillac e del Festival della Pamparina a Thiers, e richiamano i cinefili (Festival internazionale del cortometraggio) come i fans della musica classica (Festival della Chaise-Dieu). Il Raduno internazionale di mongolfiere, e la land art mettono tocchi di colore nel cielo come nei paesaggi d’Alvernia, e Les Européennes du goût ne esaltano i sapori. Il PAL - parco d'attrazioni e faunistico, Vulcania, il Vulcano di Lemptégy, l'Electrodrome designano l'Alvernia come una perfetta destinazione per vacanze in famiglia.

Aria pura, acque benefiche, visite culturali che arricchiscono e attività con la famiglia… In Alvernia, difendiamo l’idea che il nostro territorio rigenera il corpo e lo spirito!

Clermont-Ferrand 

Per
approfondire