Napoleone celebrato ad Ajaccio

250 anni fa, il 15 agosto 1769, nasceva ad Ajaccio Napoleone Bonaparte, diventato Imperatore dei Francesi a soli 35 anni. La sua città lo ricorda così.

I rendez-vous napoleonici

Tutti i venerdì a maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre, all’Espace Jean Schiavo, la storia imperiale rivive in uno spettacolo di un’ora. L’atmosfera dei balli del Primo e del Secondo Impero, la storia di Napoleone I e III, attori e musica d’epoca.

Il cambio della Guardia Imperiale

In Place Foch tutti i giovedì di luglio e agosto, e quest’anno anche in due date a giugno e due a settembre, la cerimonia del cambio della Guardia Imperiale: 45 minuti di un cerimoniale che fa rivivere i fasti dell’Impero.

Le giornate napoleoniche

Il 13, 14 e 15 agosto, grande celebrazione di Napoleone e della famiglia Bonaparte, assurta dal nulla alla scena della storia: tra i figli del capostipite, Carlo Maria Bonaparte, c’è infatti un imperatore, tre re, una regina, un principe, una principessa e una gran duchessa: Napoleone, Giuseppe, Luigi, Gerolamo, Carolina, Luciano, Elisa e Paolina. Per l’anniversario, Le Giornate Napoleoniche renderanno un omaggio particolare a Napoleone, con animazioni, mostre, balli, bivacchi, musiche imperiali, cambio della guardia, ricostruzioni storiche…

Lume – Napoleone e la sua famiglia

Dal 17 al 19 ottobre, 3 serate nel cuore della città per una passeggiata notturna scandita da personaggi storici, membri della famiglia dell’imperatore. In una decina di siti le proiezioni video prevedono sequenze di 2-3 minuti in francese, corso e inglese riprendendo dialoghi ispirati alle lettere di famiglia, testi d’epoca e il Memoriale di Sant’Elena. Punto culminante, un Mapping Monumentale, che ricostruisce l’immagine storica di Napoleone, dai primi anni in Corsica all’ascesa politica.
A Palazzo Fesch la grande mostra sui legami con le arti dei Bonaparte (27/6-30/9) e alla Maison Bonaparte sull’emergere della famiglia (5/4-7/7). E il calendario degli eventi è in costante aggiornamento sul sito della città.
www.ajaccio-tourisme.com (Link esterno)

Per
approfondire