Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Valle della Loira, terra di castelli e re

La Valle della Loira è il più vasto sito francese mai inserito nel Patrimonio mondiale dell’UNESCO come «paesaggio culturale». Scoprite la Valle della Loira e i suoi castelli, da Sully-sur-Loire fino a Nantes: castelli Rinascimentali, fortezze medievali, giardini monumentali… Re, artisti e scrittori famosi sono stati affascinati dalla Loira, e sono stati in molti a scegliere di vivere sulle rive del fiume. Qui tufo e ardesia si riflettono nelle acque della Loira. A piedi, in bicicletta o a bordo di una gabarre, la tipica barca dal fondo piatto… scoprite questi paesaggi armoniosi nel cuore di una natura intatta. I vini della Loira e la gastronomia d’eccellenza si possono gustare in una cantina trogloditica scavata nella roccia, come al tavolo di un ristorante o in un mercato di cose buone, in un villaggio.La Valle della Loira vuol dire anche i Castelli della Loira (Link esterno) e La Loira in bicicletta (Link esterno).
Nel cuore della Valle della Loira e nei dintorni, altre destinazioni possiedono ricchezze naturali e culturali notevoli: la Touraine, il Berry e l’Eure-et-Loir, porta d’accesso della Valle della Loira.

I Castelli della Loira, un patrimonio straordinario

Vi colpirà il più grandioso di tutti i castelli della Loira, il Castello di Chambord (Link esterno). Scoprite il Castello di Cheverny (Link esterno), quello che ha dato ad Hergé l'ispirazione per disegnare il Castello di Moulinsart di un’avventura di Tintin. A domirare la Loira, il Castello di Chaumont-sur-Loire (Link esterno) e il suo parco offrono uno dei più bei panorami sul fiume dei re. Ogni anno, il Festival dei Giardini propone ai visitatori giardini straordinari, e ogni volta su un tema diverso. Al Castello di Azay-le-Rideau (Link esterno), immergerete lo sguardo in acque da sogno attorno all’antico edificio, e nel parco del Castello di Valençay (Link esterno), attenti a non perdervi nel più grande labirinto di Francia! Godetevi con tutta la famiglia la meraviglia di spettacoli son et lumière indimenticabili. 19 Castelli raccontano la loro storia e vi invitano a scoprirli o riscoprirli .

La Valle della Loira vi fa vibrare

Regione musicale, la Valle della Loira vi fa vibrare con i suoi molti festival musicali, e il più conosciuto fra tutti è il festival Printemps de Bourges. Il jazz gioca un ruolo importante, in particolare con il festival « Jazz en Touraine » e il festival « Jazz en Val de Cher ». A Bourges, Chartres (Link esterno), Orléans e Tours scoprite alcune delle più belle cattedrali gotiche di Francia. La raffinatezza delle cattedrali e dei Castelli della Loira (Link esterno) ispirano l’eccellenza della musica classica, come nel Festival di Musica Rinascimentale delClos Lucé (Link esterno), l’ultima dimora di Leonardo da Vinci, il Festival di Sully e del Loiret o il Festival internazionale d'Organo di Chartres (Link esterno).

Delizie del gusto nella Valle della Loira

Celebrata da Rabelais, venerata da Gargantua, la cucina della regione, e più precisamente quella della Touraine e del Berry, è una vera istituzione. Fra le numerose specialità regionali, bisogna assaggiare le andouillettes (le tipiche salsicce) di Jargeau, i polli dell’Orléanais, la selvaggina della Sologne o ancora i pesci della Loira e le lenticche verdi del Berry.Chi ama i formaggi non perda il crottin di Chavignol, il formaggio di capra di Selles-sur-Cher, o la pyramide di Valençay. Per completare la festa, la tarte Tatin o la torta Pithiviers (di pasta sfoglia e ripiena alle mandorle) conquisteranno i golosi.
Bourgueil, Chinon, Vouvray, Cheverny, Sancerre… questi nomi vi sono familiari? Sono solo alcuni dei tanti vini della Valle della Loira. Dalla Touraine a Sancerre, i vigneti della Loira sono ricchi di vini d’eccellenza che si segnalano per varietà e autenticità.
Vini da scoprire grazie ai 1.000 km della Strada Turistica dei Vigneti che vi condurrà alla scoperta dei diversi vitigni che rendono famosi di vini della regione. I viticoltori vi aprono le porte e vi invitano a degustare i loro celebrati crus. Inoltre, ci tengono a condividere con voi la loro passione per i vini e il territorio, senza dimenticare la loro esperienza frutto della lunga tradizione viticola di questi famosi grandi vini.
La « Maison des Vins » di Tours e di Cheverny e la « Maison des Sancerre » vi propongono formule originali per scoprirli e apprezzarli. Rossi dai colori intensi e dagli aromi fruttati, bianchi dai profumi sottili e intensi, rosè freschi e leggeri, senza dimenticare i vini con le bollicine, non avranno più segreti per voi!

Une regione nel cuore di una natura intatta e protetta

Portate i bambini a scoprire le meraviglie animali allo Zooparco di Beauval e alla Riserva della Haute-Touche. E per gli appassionati di bicicletta, La Loira in bicicletta (Link esterno) è un itinerario unico da praticare come si preferisce, per una passeggiata tranquilla o più sportiva, in due o con i bambini. Con 800 km attrezzati, segnalati e messi in sicurezza, dal villaggio di Cuffy, vicino a Nevers, a St Brévin-les-Pins, sulle rive dell’Atlantico, pensato per una pratica senza difficoltà, questo percorso ciclabile è costellato di servizi su misura per i ciclisti.
Nella Valle della Loira ci sono pure ben tre parchi naturali : il Parco Naturale Regionale della Brenne, il Parco Naturale Regionale Loire-Anjou-Touraine e il Parco Naturale Regionale del Perche, scanditi da fiumi e da paesaggi di valli verdeggianti, fra cui gli stagni e le foreste della Sologne, senza dimenticare le cantine trogloditiche scavate della roccia.

Venite a vivere un’esperienza di sogno, fra castelli e grandiose cattedrali lungo la Loira, un fiume selvaggio, ma che si lascia navigare in barca…

Tours